Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

Amministrazione Comunale - Comunicato - Giornata della consapevolezza sull'autismo, la fontana di Piazza Valignani si colora di blu

Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo

LA FONTANA DI PIAZZA VALIGNANI SI TINGE DI BLU

 

L’Amministrazione Comunale aderisce alla “Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo”, istituita dalle Nazioni Unite con la risoluzione 62/139 del 18 dicembre 2007,

con un gesto simbolico volto a sensibilizzare l’opinione pubblica e a testimoniare la partecipazione della Città. 

Questa sera, sabato 2 aprile 2016, la Fontana di Piazza Valignani si accenderà di blu, il colore simbolo di conoscenza scelto dall’ONU, per celebrare un evento internazionale che intende combattere il pregiudizio nei confronti dell’autismo.

Sindaco Di Primio - Lettera alle Società di Atletica

Chieti, 1° aprile 2016

Alla ASD Falco Azzurro Chieti,

Alla GS Atletica Chieti,

Alla ASD Polisportiva Thetis,

Alla ASD Pietro Mennea Chieti,

All'Assessore allo Sport,

Al Vice Sindaco,

e, p.c Al Presidente Regionale CONI,

Al Delegato Provinciale FIDAL

Oggetto: Controversia tariffe stadio.

            Gentilissimi,

nel corso dell’incontro avuto presso il Comune  lo scorso 15 marzo, a fronte della volontà e disponibilità dell’Amministrazione di verificare la effettiva consistenza di quanto da Voi dovuto per l’uso dell’impianto, la correttezza delle procedure seguite dagli uffici e la revisione delle tariffe, è stato chiesto ai rappresentanti delle società di far pervenire al Comune, per iscritto, le ragioni sottese alla richiesta di sospensione delle intimazioni di pagamento e quelle in virtù delle quali non sarebbero in parte o in toto dovute tali somme.

            Come evidenziato nella rinominata occasione, un simile passaggio è irrinunciabile considerato che la legittima iniziativa dell’Ufficio Sport del Comune non può essere cambiata, se non a fronte di una formale e motivata contestazione da parte delle società cui è stato chiesto di pagare per l’uso dell’impianto. Solo dopo tale Vostra richiesta gli Uffici, d’accordo l’Amministrazione, anche in via di autotutela, potranno avviare un opportuno iter di riesame della posizione assunta. Ad oggi, per quel che mi è dato sapere, nulla di ciò vi è a disposizione dell’Ente.

Leggi tutto...

Sindaco Di Primio - REPORT - Madonna delle Piane, inaugurato il sottopasso della stazione di superficie

Stazione di superficie “Chieti Madonna delle Piane”

Inaugurato il sottopasso ferroviario ciclopedonale

Sindaco Di Primio “Madonna delle Piane diventa la nuova porta d’ingresso alla città grazie alla realizzazione di questa importante opera strategica

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, con il Direttore Produzione Ancona di Rete Ferroviaria Italiana, Stefano Morellina, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, il Vicesindaco Giuseppe Giampietro, l’Assessore al Patrimonio Valentina Luise, e il consigliere di maggioranza, Marco Di Paolo, ha inaugurato il sottopasso ferroviario ciclopedonale della stazione di superficie “Chieti Madonna delle Piane” in via Fratelli Pomilio.  

L’intervento, che si inserisce nel più ampio programma di riqualificazione dell’intera area di Madonna delle Piane, rientra tra quelli previsti per la velocizzazione della linea Chieti-Pescara-Sulmona. 

foto1

Leggi tutto...

Sindaco Di Primio - Vertenza Thales - Lettera al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi

Prot. n. 16071                                                                                    Chieti,29 marzo 2016

Egregio Presidente,

lo scorso 22 febbraio ho avuto il piacere di partecipare con Lei alla visita presso lo stabilimento della Walter Tosto di Chieti, esempio di eccellenza produttiva italiana apprezzata in tutto il mondo.

Altra qualificata presenza industriale ben radicata nel tessuto Teatino della Val Pescara, è quella della Thales Italia S.p.A., il cui stabilimento è presente a Chieti sin dal 1974, prima come Telettra, poi Alcatel e, dal 1999 sotto la guida della multinazionale francese Thales.

Il settore in cui opera lo stabilimento di Chieti con i suoi circa 100 addetti, peraltro in piena autonomia e indipendenza, è quello della ricerca e dello sviluppo di sistemi elettronici e delle telecomunicazioni ed il maggior committente è il Ministero della Difesa.

            Con la Difesa e con il Miur, sono in corso numerosi contratti dal valore di svariati milioni di euro, testimonianza della bontà del lavoro portato avanti dalle maestranze del sito Teatino.

            A causa delle scelte operate dalla proprietà del Gruppo, però, è in corso lo smantellamento della sede teatina dell’azienda, il cui management, conseguentemente il potere decisionale, è stato trasferito presso la struttura di Sesto Fiorentino.

            Su questo argomento, lo scorso 28 agosto il Consiglio Comunale di Chieti si è riunito in seduta straordinaria per dibattere pubblicamente di quello che, sin da allora, appariva come una nefasta possibilità. Al dibattito presero parte, tra gli altri, le RSU dell’azienda e il Vice Presidente della Regione Abruzzo, on. Giovanni Lolli, tutti impegnati, sinergicamente, per scongiurare la chiusura dello stabilimento di Chieti.

Leggi tutto...

La via d'uscita "spot contro violenza donne"