Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

Emergenza Coronavirus - Il Sindaco Di Primio continua ad esortare i cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni

Controlli serrati della Polizia Municipale su tutto il territorio 

Aggiornamenti sugli orari di apertura degli Sportelli Demografici del Comune

Consegna di materiale di protezione alla P.M e ai dipendenti della Chieti Solidale 

Giorni ed orari di apertura degli Sportelli Postali di Chieti

Accreditamento anticipato delle pensioni da parte di Poste Italiane

 

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, esortando tutti i cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni per contenere la diffusione del Coronavirus  e ad uscire solo se necessario per acquistare i beni di prima necessità, rispettando le misure di distanza indicate dal DPCM, indica, di seguito, i giorni e gli orari di apertura delle sedi postali di Chieti, in vigore fino al 25 marzo 2020, come riferito da Poste Italiane. I pagamenti delle bollette sono stati prorogati. 

ORARI APERTURE SPORTELLI  POSTE ITALIANE CITTÀ DI CHIETI

CHIETI STAZIONE (via Pescara):  tutti i giorni
CHIETI CENTRO (via Spaventa): martedì –giovedì -sabato
CHIETI 1 (via Albanese): lunedì –mercoledì -venerdì
CHIETI 2 (via degli Agostiniani): CHIUSO

CHIETI 3 (via Spezioli): lunedì –mercoledì -venerdì

CHIETI 4 (viale Croce):  CHIUSO
CHIETI 6 (via del Lellis): martedì –giovedì -sabato
CHIETI 7 (viale Unità d’Italia):  martedì –giovedì –sabato

CHIETI 8 (via Verdi):  CHIUSO

CHIETI 9 (via Ortiz): lunedì –mercoledì -venerdì
TRICALLE: martedì –giovedì -sabato
BRECCIAROLA: CHIUSO

Dal lunedì al venerdì 8.20-13.35 (sabato 8.20-12.35)

 

ACCREDITAMENTO PENSIONI

Con l’obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Covid-19, Poste Italiane rende noto che le pensioni del mese di aprile

Leggi tutto...

Emergenzacoronavirus COC (Centro Operativo Comunale) Chieti

TELEFONO 0871 357759
Le Funzioni attive, con i rispettivi referenti e recapiti telefonici, sono:
- FUNZIONE F1 Tecnica e di Pianificazione - Paolo Intorbida (Dirigente Comune di Chieti) tel. 366 6330131;
- FUNZIONE F3 Volontariato - Antonio Mancini (Responsabile NOT Chieti) tel. 389 9511722 e 0871 360701;
- FUNZIONE F4 Materiali e Mezzi - Marco Rosati (Responsabile Valtrigno Chieti) tel. 3281813147 e 0871 307127;
- FUNZIONE F9 Assistenza alla Popolazione - Angela Paolucci (Presidente CRI Chieti) tel. 3346890164 e 0871 69333.

Emergenza Coronavirus: il Comitato Ristretto dei Sindaci della Asl Lanciano-Vasto-Chieti fa chiarezza sulla individuazione del “Covid Hospital”

“È necessario fare chiarezza in merito alla vicenda del “Covid Hospital” da individuarsi nella Asl di Lanciano-Vasto-Chieti”. È quanto dichiara il Comitato Ristretto dei Sindaci della Asl 02 presieduto dal Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, e di cui fanno parte i sindaci di Lanciano, Mario Pupillo, di Vasto, Francesco Menna e di Casoli, Massimo Tiberini.

«La comunicazione diffusa dalla ASL 02 – commentano i quattro primi cittadini – e le dichiarazioni rilasciate nella serata di ieri dal sindaco di Ortona, Leo Castiglione, dalle quali prendiamo le distanze, potrebbero lasciar intendere che la decisione individuata su Ortona sia stata presa dallo stesso Comitato nel corso della video-riunione tenutasi con il direttore della Asl Thomas Schael per fare il punto sulla gestione dell’emergenza Covid-19 in provincia di Chieti. Non è così ed evidenziamo quanto segue:

-          Il Comitato Ristretto dei Sindaci della Asl 02 si è riunito in ‘conference call’ alle ore 11.00 del 17 marzo, con il Direttore Generale Thomas Schael;

-          Ascoltata la lunga e analitica relazione del D.G. sulla gestione dell’emergenza epidemiologica nella provincia teatina, si è esaminata la localizzazione del “Covid Hospital” presso la città di Atessa. A fronte di un possibile assenso verso la scelta di Atessa vi era, però, la lettera del 16/3/2020 a firma del direttore f.f. Giuseppe Bucciarelli del Dipartimento per la Salute e il Welfare della Regione Abruzzo con la quale si evidenziava che “il P.O. di Atessa…senza ulteriori investimenti, potrebbe essere utilizzato per gestire pazienti paucisintomatici che non necessitano di assistenza intensiva”. Quindi per il Dipartimento della Salute regionale l’idea della Asl 02 di realizzare ad Atessa il “Covid Hospital” non era percorribile».

«Come sindaco – ha commentato Umberto Di Primio – ho ribadito nel corso della riunione del Comitato massima fiducia nelle scelte che la Direzione avrebbe adottato, considerato che le stesse debbono essere assunte su criteri di carattere scientifico e medico, oltre che nel rispetto delle norme vigenti. In questa fase emergenziale non può darsi spazio a nessun tipo di condizionamento politico, né egoismo territorial-istituzionale. Per questo ricordo, con orgoglio, che il nosocomio teatino, Hub sanitario per il Covid-19, sta ospitando pazienti provenienti dall’intera provincia, dimostrando la grande organizzazione predisposta dalla Direzione, ma soprattutto la straordinaria

Leggi tutto...

AVVISO AI GESTORI DEI SERVIZI EDUCATIVI ALL'INFANZIA

Al fine di poter dare seguito alla richiesta della Regione Abruzzo, il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ricorda a tutti i titolari di servizi educativi privati per l’infanzia (comma 3 art. 2 del D.Lgs. n. 65/2017) di comunicare quanto richiesto dal dirigente del Secondo Settore del Comune di Chieti - Asili Nido, con nota del 16.03.2020, utilizzando la scheda allegata entro il 25.03.2020.

Attachments:
FileFile size
Download this file (RICHIESTA MAPPATURA DEI SERVIZI EDUCATIVI.pdf)RICHIESTA MAPPATURA DEI SERVIZI EDUCATIVI.pdf449 kB

La via d'uscita "spot contro violenza donne"