Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

Sabato 29 settembre il Teatro Marrucino verrà chiuso a causa dei mancati trasferimenti da parte della Regione

Si temono azioni legali da parte degli altri teatri italiani con i quali il Marrucino ha stretto accordi di coproduzione oggi a rischio

 

“Sabato 29 settembre 2018, dopo che il Teatro Marrucino avrà ospitato i numerosi appuntamenti della “Notte dei Ricercatori”, chiuderà i suoi battenti a causa dei mancati trasferimenti economici da parte della Regione”. È quanto ha comunicato in conferenza stampa, questa mattina, il Sindaco di Chieti Umberto Di Primio. 

«Ad oggi  - fa sapere il Sindaco Di Primio affiancato dal presidente del CdA, Cristiano Sicari, e il direttore amministrativo, Cesare Di Martino – nonostante le promesse a più voci dei rappresentanti politici regionali - il presidente D’Alfonso prima e l’Assessore Paolucci e il presidente reggente Lolli dopo - manca il trasferimento economico di 500.000 euro da parte della Regione Abruzzo in favore del Teatro Marrucino che, vista l’oggettiva difficoltà, non può più garantire il suo funzionamento.

Senza questi fondi – evidenzia il Sindaco ovvero 300mila euro di contributi ordinari e 200mila euro legati agli eventi del Bicentenario, il finanziamento comunale di circa 400mila euro non è sufficiente a garantire la sopravvivenza del Teatro, pregiudicando inoltre lo stesso stanziamento economico (a consuntivo) da parte del Mibact per la realizzazione delle opere liriche. Un danno di enorme portata per l’intera regione e per la produzione culturale italiana.   

Leggi tutto...

“LA NOTTE DEI RICERCATORI” A CHIETI IL 28 SETTEMBRE: UN GRANDE EVENTO APERTO A TUTTI

Oltre cento eventi e almeno 200 ricercatori dell'ateneo d’Annunzio direttamente coinvolti, 40 laboratori e numerosi edifici storici aperti: sono i principali numeri della "Notte europea dei ricercatori" che si svolgerà il prossimo 28 settembre a Chieti in centro storico dalle 15.30 alle 24.

Nel capoluogo teatino i cittadini saranno accolti da una enorme tensostruttura in piazza San Giustino in cui sarà presentata l'offerta formativa dell'ateneo, riceveranno la guida di tutti gli eventi e lungo Corso Marrucino troveranno stand laboratori ali e materiale divulgativo, potranno inoltre verificare in prima persona cosa significhi fare ricerca, sottoporsi a piccoli giochi. Troveranno poi una serie di seminari all'interno degli edifici storici che toccheranno temi dall'economia alla sismologia alla prevenzione delle malattie fino alla letteratura.

Leggi tutto...

Interventi alla Villa Comunale

In vista dell’importante manifestazione “La Notte dei Ricercatori” che si svolgerà a Chieti il prossimo 28 settembre, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, comunica che ha dato mandato all’ufficio tecnico del Comune (Gestione Verde Pubblico e Manutenzione Strade), alla ditta Formula Ambiente e ad alcune imprese di effettuare dei lavori di manutenzione lungo il percorso dell’evento che coinvolgerà il centro storico cittadino.

«Questa mattina – fa sapere l’Assessoreoperai e tecnici hanno iniziato gli interventi di manutenzione alla Villa Comunale che, dalle 15.30 del 28 settembre fino alle 2 di notte, ospiterà concorsi a premi per le scuole, spettacoli interattivi, balli, stand, visite guidate, laboratori e dj set.   

Si sta procedendo, dunque, alla pulizia del muro che costeggia il seminario regionale, allo sfalcio delle erbe, alla pulizia e all’abbellimento delle aiuole, alla sistemazione della ghiaia lungo i percorsi brecciati, alla pulizia delle griglie di raccolta delle acque bianche situate lungo la strada e all’interno della Villa e al rifacimento del dosso viario situato in prossimità dell’ingresso del Museo di Scienze Biomediche che ospiterà per l’occasione laboratori di antropologia e biologia, giochi scientifici, seminari divulgativi, visite guidate e proiezioni sulla facciata di piazza Trento e Trieste.

Chieti è pronta ad accogliere i tanti studenti, ricercatori, cittadini e curiosi che affolleranno il centro storico della nostra città».

EVENTI SCALINI “70 80 Voglia d’Estate”: Nduccio e i “4 Santi” sabato 22 e domenica 23 settembre a Chieti Scalo

Un week end all’insegna del divertimento sabato 22 e domenica 23 settembre 2018.

Nell’ambito del cartellone degli Eventi Scalini, presso il Gran Caffè D’urbano si svolgeranno gli spettacoli di Nduccio (sabato 22 settembre alle ore 21.00) e dei 4 Santi (domenica 23 settembre alle ore 19.00).

Ai due eventi faranno da corollario ulteriori iniziative: dj set, intrattenimento, food e divertimento per i più piccoli che si svolgeranno in viale Benedetto Croce (nel tratto compreso tra le intersezioni con via Marino da Caramanico e via S. Francesco d’Assisi).

E’ quanto ha annunciato l’Assessore al Commercio e Attività Produttive, Carla Di Biase, insieme agli Assessori Mario Colantonio e Alessandro Bevilacqua, alla Presidente della Commissione Turismo e Cultura, Maura Micomonaco e agli organizzatori Marina Di Virgilio, Simone Luzi e Danilo D’Urbano, presentando, questa mattina, “70 80 Voglia d’Estate” evento organizzato in collaborazione con gli operatori commerciali della zona per salutare l’estate in allegria.

Leggi tutto...

La via d'uscita "spot contro violenza donne"