Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

EMERGENZA CORONAVIRUS FASE2 - ORDINANZA SINDACALE N. 289 IN VIGORE DAL 4 MAGGIO AL 17 MAGGIO 2020.

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, dispone la:

Riapertura del Cimitero comunale di S. Anna per le visite ai defunti, secondo il seguente orario 8:00-18:00 con l’accesso dei soli pedoni, escludendo l’ingresso mediante veicoli. Resta vietata ogni forma di assembramento. I visitatori dovranno rispettare la distanza interpersonale di un metro.

Riapertura della Villa Comunale, con esclusione dell’area giochi, secondo il seguente orario 8:00-20:00. Resta vietata ogni forma di assembramento. I visitatori dovranno rispettare la distanza interpersonale di un metro.

Riapertura del Centro Raccolta di Via Aterno. L’accesso nei locali sarà consentito ad un solo utente per volta. Resta vietata ogni forma di assembramento. I visitatori dovranno rispettare la distanza interpersonale di un metro.

Possibilità di svolgimento, per la sola vendita diretta dei generi alimentari, dei seguenti mercati cittadini:

  1. mercato agricolo di Via Ortona;
  2. mercato agricolo di Vico Monaco La Valletta;
  3. mercato agricolo di Piazza Malta

Chiusura dei sotto elencati mercati cittadini:

  1. mercato del martedì - Piazza Garibaldi;
  2. mercato del mercoledì - Via Amiterno e vie limitrofe;
  3. mercato del venerdì - C.so Marrucino e Via Della Liberazione;
  4. mercato del sabato - Via Ortona (relativamente ai prodotti non alimentari);

Chiusura delle seguenti aree giochi:

  1. Aree giochi villa comunale;
  2. Area giochi attrezzata località San Martino;
  3. Area giochi attrezzata località Tricalle;
  4. Area giochi attrezzata località Madonna del Freddo;
  5. Area giochi attrezzata via Pescasseroli;
  6. Area giochi attrezzata Villaggio Celdit;
  7. Area giochi attrezzata Via Saline;
  8. Area giochi attrezzata Via Amiterno;
  9. Area giochi attrezzata Via Fulgenzio La Valle;
  10. Area giochi attrezzata Villaggio Maranca;
  11. Area giochi attrezzata Via Molino.

La Polizia Municipale e le forze dell’ordine presenti sul territorio sono incaricate della vigilanza e dell’esecuzione del presente provvedimento. L’inosservanza della presente ordinanza è punita ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.L. n. 19/2020, con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 400,00 ad € 3.000,00.

Attachments:
FileFile size
Download this file (ordinanza n. 289_Emergenza Coronavirus.PDF.pdf)ordinanza n. 289_Emergenza Coronavirus.PDF.pdf126 kB

AVVISO PUBBLICO - Nomina componente all'interno del Collegio Sindacale della OPS

Nomina di un sindaco effettivo e un supplente all’interno del Collegio Sindacale della OPS  S.p.A

Didattica a distanza Le Associazioni di Protezione Civile del Centro Operativo Comunale consegnano tablet e pc agli studenti degli Istituti Scolastici di Chieti

Tutte le scuole cittadine che avessero necessità potranno avvalersi del servizio “pronto scuola”

 

L’emergenza sanitaria non ferma le attività didattiche a distanza e il Comprensivo Scolastico 3 di Chieti, grazie al prezioso supporto dei volontari delle Associazioni di Protezione Civile che compongono il C.O.C., nello specifico il Nucleo Operativo Teate, venerdì 24 aprile terminerà la consegna dei notebook e dei tablet presso le abitazioni degli studenti di terza media del Comprensivo diretto da Maria Assunta Michelangeli. Sono oltre 50, i sussidi informatici in dotazione del Comprensivo, consegnati dal N.O.T., già prima di Pasqua, agli studenti delle scuole primarie di Via Amiterno, Via Lanciano e Via Pescara e della Scuola secondaria di primo grado “V. Antonelli” che consentiranno ai ragazzi di poter seguire la didattica a distanza con i propri docenti in questa fase di emergenza da Coronavirus.

I volontari della Protezione Civile del Comune, insieme all’Assessore alla Pubblica Istruzione Carla Di Biase, nelle ultime settimane hanno creato un canale di comunicazione diretto con gli Istituti Comprensivi e con le altre scuole che hanno chiesto aiuto nella gestione del servizio. L‘attività è iniziata già a marzo con le consegne dei dispositivi e proseguirà assecondando le esigenze dei 4 Comprensivi e delle scuole che ne faranno richiesta.

«Le strumentazioni tecnologiche – fa sapere l’Assessore Di Biase - sono state consegnate anche alle famiglie degli studenti del Convitto Nazionale “G.B.Vico”, a quelle dell’Istituto d’Arte di Chieti, agli studenti del Liceo Scientifico “F. Masci” e agli alunni del Comprensivo 2 diretto da Giovanna Santini. Siamo in contatto con i dirigenti degli altri istituti cittadini - commenta l’Assessore - e qualora dovessero decidere di avvalersi delservizio “pronto scuola” noi ci saremo. È una azione importante che permetterà di colmare il divario digitale e consentirà a sempre più ragazzi lo svolgimento della didattica a distanza. Solo attraverso una scuola inclusiva sarà possibile far crescere i nostri giovani».

ASILI NIDO PRIVATI AUTORIZZATI - RICHIESTA EROGAZIONE FONDI REGIONALI 2019

A seguito di proroga da parte della Regione Abruzzo, inerente la mappatura dei servizi educativi, il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ricorda a tutti i titolari degli asili nido privati autorizzati, che operano nel Comune di Chieti, che è possibile ancora partecipare alla richiesta dei fondi per l’anno 2019/20. Coloro che sono interessati possono compilare il modello, scaricabile dal sito internet del Comune di Chieti e inviarlo entro e non oltre il 20 aprile 2020 (ore 12.00) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

http://www.comune.chieti.gov.it/attachments/article/8161/RICHIESTA%20MAPPATURA%20DEI%20SERVIZI%20EDUCATIVI.pdf

La via d'uscita "spot contro violenza donne"