Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

MASTERPLAN ABRUZZO, REALIZZAZIONE FUNIVIA - Sindaco Di Primio: “La Regione mantenga gli impegni presi e inizi ad erogare l’anticipo di 1,3 milioni che il Comune aspetta”

“Camillo D’Alessandro è evidentemente ossessionato da una mia eventuale candidatura alla Regione visto il suo livore nel commentare, immagino su delega del PD, il mio passaggio a Forza Italia prima ed ora la mia presa di posizione sul Masterplan a difesa della mia città”. E’ quanto dichiara il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio.

«Le isteriche minacce di D’Alessandro nei confronti del Comune sono ridicole – evidenzia il Sindaco - non solo non permetterò mai che questi signori tolgano un solo centesimo dai finanziamenti destinati a Chieti ma neppure permetterò che passi la loro logica di vedere gestite tutte le gare d’appalto dall’ARAP o da TUA, alla quale si è capito D’Alessandro è particolarmente affezionato, basti vedere lo scempio di proposta di legge sul trasporto pubblico presentata in Regione che determinerà una sorta di monopolio eludendo la selezione del vettore del TPL attraverso la gara. Ricordo, inoltre, a D’Alessandro, trovandomi d’accordo con lui, ma forse lui non è d’accordo con se stesso, che il COMUNE HA DIRITTO AD UN’ANTICIPAZIONE DEL 10% CHE, AD OGGI, LA REGIONE NON HA ANCORA EROGATO E SENZA LA QUALE IL COMUNE NON PUO’ PROCEDERE NELLE ATTIVITA’ DI PROPRIA COMPETENZA. 

Attachments:
FileFile size
Download this file (lettera 10 maggio.pdf)lettera 10 maggio.pdf45 kB
Download this file (lettera 24 aprile .pdf)lettera 24 aprile .pdf272 kB

Leggi tutto...

Vertenza Dayco: fiduciosi per l’incontro al Ministero il 14 settembre

Esprimo soddisfazione per l’accoglienza della vertenza Dayco da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. La data dell’incontro, fissata il prossimo 14 settembre, comunicatami dalle sigle sindacali, segna un importante passo avanti per giungere ad una soluzione che veda tutelati i diritti dei lavoratori. Ribadendo la mia vicinanza ai dipendenti dell’azienda, confermo la totale disponibilità dell’Amministrazione Comunale alle parti sindacali affinché sia rispettato l’accordo stretto in sede istituzionale dalla proprietà dell’azienda e venga trovata una adeguata e positiva soluzione alla vertenza”. È il commento del Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, in merito agli sviluppi che stanno segnando la Vertenza Dayco degli stabilimenti di Chieti e Manoppello.  

PREMI: Estrazioni Lotterie Manifestazioni “Settimana Mozartiana 2017” e “Theate Magic Summer”

L’Assessore alle Manifestazioni, Antonio Viola, rende noto che questa mattina, presso l’edificio dell’ex Banca d’Italia, sede provvisoria del Comune di Chieti, alla presenza di quattro incaricati del sindaco, si è svolta l’estrazione delle Lotterie legate alle Manifestazioni “Settimana Mozartiana 2017” e  “Theate Magic Summer”.

Si riportano di seguito l’elenco dei biglietti vincenti e l’elenco dei premi

Leggi tutto...

Chieti: diminuzione erogazione idrica nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 agosto

I tecnici dell’Azienda ACA, a causa dei problemi relativi all’approvvigionamento idrico che sta causando criticità in tutta la regione, ci hanno appena comunicato che nelle giornate di oggi, 5 agosto, e domani 6 agosto si rende necessaria predisporre sulla città di Chieti la diminuzione di 10 l/s dell’erogazione idrica, pertanto le utenze site nei piani alti dei palazzi, soprattutto nella parte bassa della città, potrebbero subire disagi.

Alle ore 17.00 di entrambe le giornate il flusso idrico tornerà alla normalità per essere di nuovo diminuito a partire dalle ore 23.30”. Lo rende noto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice

«Per segnalare eventuali guasti ad Aca o fare reclami – prosegue l’Assessore Di Felice – si indicano, di seguito, i recapiti telefonici del centralino: da telefono fisso 800 890 541 e da cellulare 085. 4178346 per reclami, 800 800 838 per segnalare guasti».