Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

SERENDIP – STORIA DEI CORRIERI SOLIDALI DI “TAKE ME BACK” AL SUPERCINEMA DI CHIETI IL 29 SETTEMBRE

SCRITTO DAI TEATINI ANDREA MARIANI, ANTONIO DI LEONARDO, MARCO NAPOLI

DIRETTO DA MARCO NAPOLI

 

IL FILM È TRATTO DAGLI SCRITTI DI VIAGGIO DI ANTONIO DI LEONARDO

 

“SERENDIP” – La Storia dei Corrieri Solidali di Take Me Back, film realizzato dai teatiniAntonio Di Leonardo e Andrea Mariani e diretto da Marco Napoli arriva a Chieti dopo aver ricevuto riconoscimenti in festival nazionali (Lucca Film Festival) e internazionali (Messico, Giappone, Inghilterra) e aver vinto il “Calcutta Film Festival” come miglior documentario.  

La proiezione digitale sarà trasmessa al Supercinema di Chieti il prossimo 29 settembre alle ore 20,00. Ingresso gratuito previa prenotazione al seguente  link: https://www.serendipthemovie.com/ticket/

Girato in Sri Lanka durante una missione di beneficenza, il film racconta di un argomento di forte impatto sociale: l’unione nella diversità che passa attraverso la riscoperta della vera natura umana.

Tratto dai diari di viaggio di Antonio Di Leonardo, l’idea è quella di raccontare la mission dei corrieri solidali di “take me back”, un progetto che ha l’obiettivo di risvegliare la bellezza primordiale della solidarietà nelle persone.

TAKE ME BACK: Era il novembre del 2015 quando Andrea, con la moglie Erika, ha intrapreso un viaggio itinerante in Sri Lanka. Durante il percorso i due ragazzi hanno conosciuto una famiglia autoctona che li ha ospitati nella loro umile casa in mezzo alla giungla. Al momento dei saluti la madre di quella meravigliosa famiglia ha chiesto se fosse stato possibile inviarle le foto scattate da Erika durante quel pomeriggio passato insieme. Rientrati in Italia, Andrea ed Erika raccontano l’esperienza all’amico Antonio, da sempre appassionato di viaggi, che di lì a qualche mese raggiunge la famiglia in Sri Lanka e  consegna fisicamente le foto documentando il tutto con un video. Ed è proprio racchiuso in questo gesto l’intento di Take Me Back: far parte di un progetto solidale in maniera personale e fortemente emotiva. Ma i due ideatori, non ancora pienamente soddisfatti, decidono che a supporto delle richieste private, cioè quelle che mettono in contatto persone in tutto il mondo per la consegna di foto, doni e ricordi, è necessario ampliare il progetto con le richieste di beneficenza, ovvero dare un sostegno concreto attraverso una vera e propria raccolta fondi per acquistare beni e servizi di prima necessità.
 

Leggi tutto...

Accoglimento cani di proprietà nel Canile Rifugio Comunale: predisposto il Disciplinare con i casi prioritari

L’Assessore alle Politiche del mondo animale, Alessandro Bevilacqua, rende noto che il Comune di Chieti, al fine di prevenire situazioni di sovraffollamento e migliorare le condizioni di vita degli animali ospitati nel Canile rifugio comunale, ha approvato un “disciplinare” relativo all’introduzione dei cani di proprietà, iscritti all’Anagrafe canina del Comune di Chieti, sia ospitati temporaneamente e sia dopo accalappiamento in quanto vaganti ma di proprietà.

«Qualora un cittadino, proprietario di cane, sia impossibilitato per gravi motivi a tenere presso di sé l’animale – spiega l’Assessore Bevilacqua – in base al Regolamento comunale per la tutela degli animali approvato con delibera di Consiglio Comunale n.806 del 13 aprile 2015 può far richiesta di autorizzazione al Sindaco di consegna del cane al rifugio comunale, previo periodo di osservazione presso il canile sanitario. Nella domanda dovranno essere indicate le cause che impediscono la detenzione, il certificato di proprietà/iscrizione all’Anagrafe canina, foto e libretto sanitario. Il Sindaco, verificata la completezza della domanda e la disponibilità del canile a consentire nuovi ingressi comunica al richiedente l’avvenuto rilascio dell’autorizzazione o il diniego. Nel caso in cui non vi sia disponibilità al momento della richiesta verrà redatta ed aggiornata una lista d’attesa che sarà utilizzata sulla base dei criteri di priorità».

I gradi di priorità individuati dall’Ufficio Sanità del Comune sono tre, così suddivisi:

Leggi tutto...

“Notte Europea dei Ricercatori 2019”

Torna a Chieti, per il 2° anno consecutivo, la “Notte Europea dei Ricercatori”, evento organizzato dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” ed aperto a scolari, studenti, docenti, scienziati, personalità del mondo della cultura e dello spettacolo e a tutti i cittadini che vorranno prendervi parte.

Ricerca, divulgazione, concorsi per le scuole, convegni, esperienze oleo-eno-gastronomiche, spettacoli e divertimento, tutti legati dal tema della sostenibilità, animeranno il centro storico di Chieti venerdì 27 settembre prossimo, dalle ore 15,00 fino all’alba.

Leggi tutto...

A Chieti la “Tendopoli della Salute”: giornata di prevenzione sanitaria per la popolazione

Sabato 21 settembre, alla Villa Comunale, test ed esami medici specialistici gratuiti

 

Sarà allestita sabato 21 settembre, alla Villa Comunale di Chieti, la “Tendopoli della Salute”, una giornata di prevenzione sanitaria con screening gratuiti per tutti i cittadini, nata da un progetto dei Club Kiwanis Pescara, Kiwanis Chieti-Pescara D'Annunzio e Kiwanis Chieti Pescara presieduti rispettivamente da Maria De Santo, Miranda Di Matteo e Leonardo De Santo in collaborazione con N.O.T./Nucleo Operativo Teate e Associazione CIVES e supportata da Università degli Studi “G. d’Annunzio, Comune di Chieti, Federfarma Chieti, Istituto Acustico Maico, M.A.S.C.I. Chieti2.  

Medici specializzati ed infermieri saranno a disposizione dei cittadini dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30 per eseguire test, screening ed esami specialistici nelle 6 tende e nei 4 gazebi allestiti dal N.O.T./Nucleo Operativo Teate alla Villa Comunale. Nello specifico potranno effettuarsi: test allergologici, elettrocardiogramma e prelievi ematochimici, esami dermatologici con mappatura dei nei, visite oculistiche per i bambini, test diabetologici, impedenziometria, ecografia tiroidea, screening ginecologici, sedute di agopuntura e consulti di naturopatia, prove audiometriche, spirometria.

Leggi tutto...

La via d'uscita "spot contro violenza donne"