Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ultime notizie

“NOTTURNA CITTA’ DI CHIETI” 1° Trofeo intitolato alla memoria del dott. Sandro Angeloni

L’Assessore alla Cultura e Manifestazioni, Antonio Viola, questa mattina, alla presenza del Presidente provinciale delle ACLI, Mimmo D’Alessio, del Presidente della US ACLI Marathon Chieti, Pietro Perrucci, del Presidente della FAP – federazione anziani pensionati ACLI, Vincenzo Sgavicchia,  e dell’Ing. Giustino Angeloni, ha presentato l’edizione 2016 della “Notturna Città di Chieti”,  1° Trofeo Dottor Sandro Angeloni, che si svolgerà sabato 11 giugno con partenza alle ore 20.30 da Piazza S. Giustino.

La parte agonistica prevede un percorso di 12 chilometri in tre giri ed è riservata ai tesserati FIDAL ed enti di promozione sportiva. Anche quest’anno, allo scopo di promuovere l’esercizio fisico come momento di prevenzione, la US ACLI Marathon ha organizzato la “Passeggiata della Salute”, un circuito cittadino di 4 chilometri aperto a tutti e senza limiti di età, da percorrere camminando.

Sono inoltre previste gare per bambini fino a 5 anni (100 metri) e per ragazzi dai 14 ai 15 anni (1.200 metri).

Anche quest’anno, tra le iniziative caratterizzanti la manifestazione, va rimarcata  la sinergia con l’Università “G. d’Annunzio” con una classifica riservata ai docenti universitari.

Alla manifestazione parteciperà, in veste di speaker, il maratoneta Alberico Di Cecco.

«L’Amministrazione del Sindaco Di Primio – ha affermato l’Assessore Viola - è ben lieta di patrocinare e supportare ancora una volta la “Notturna Città di Chieti  – 1° Trofeo Dottor Sandro Angeloni”, evento che contribuisce a sostenere lo sport sano e pulito ma anche formidabile veicolo di promozione della città di Chieti.Un evento ormai giunto alla sua 41esima edizione che può essere annoverato tra i più importanti tra quelli che si svolgono in città – ha aggiunto l’Assessore Viola -  dietro il quale si percepiscono valori e motivazioni molto forti. Ringrazio, pertanto, gli organizzatori per una manifestazione che dà lustro alla nostra città.»

«Abbiamo avvertito il dovere di intitolare la Notturna al dott. Sandro Angeloni – ha sottolineato Pietro Petrucci – per ricordare un grande medico amante della città di Chieti e non potevamo fare scelta migliore dopo l’ottima collaborazione con la famiglia Spatocco. Quest’anno abbiamo voluto inoltre istituire due premiazioni speciali per ricordare l’avvocatessa Silvia Gennaro, prematuramente scomparsa in un incidente stradale due giorni dopo aver partecipato alla scorsa edizione della Notturna, e per celebrare un nostro atleta, Luigi Marinucci.»

In occasione della manifestazione, sarà possibile utilizzare gratuitamente il parcheggio di Piazza Garibaldi. 

Chieti unica tappa abruzzese della “due giorni nazionale” dedicata al tema del riciclo.

“L’idea di veicolare attraverso il linguaggio della musica l’importanza dell’educazione ambientale e della corretta gestione dei rifiuti credo sia il modo più immediato e percettibile per i nostri giovani. Per le giovani generazioni, la cultura del riciclo sta diventando un atteggiamento da applicare nella vita di tutti i giorni. E’ anche grazie alle attività scolastiche extracurricolari, che sull’educazione ambientale hanno un loro punto di forza, che Chieti ha raggiunto buoni livelli di raccolta differenziata cui oggi si aggiunge il primato in Abruzzo per raccolta di RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche)”. Lo ha affermato questa mattina il Sindaco Umberto Di Primio intervenendo, presso il Teatro Marrucino, alla presentazione di “Non mi rifiuto”, la prima campagna di educazione ambientale e di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e al riciclo cui il Comune di Chieti aderisce e che utilizza la musica, in particolare il rap, come linguaggio espressivo.

L’iniziativa, alla quale hanno partecipato numerose scolaresche cittadine, ha visto la partecipazione del rapper Marco Lena in arte Blebla, autore molto amato dai giovani, che ha presentato una canzone e un video coinvolgente sull’importanza della raccolta differenziata e del riciclo.

L’iniziativa, realizzata da Ancitel Energia e Ambiente, con il patrocinio di ANCI e del Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con CIAI, Ecolampo, Comieco, CoReve, Italgrob, Ritegno, Ricrea, Revet, Cobatr, Ama, European Recycling Platform e Provincia di Rieti, sarà la prima campagna di educazione ambientale a km 0. Tutti i  Comuni d’Italia potranno scaricare gratuitamente il video e utilizzarlo per promuovere buone pratiche di raccolta e riciclo.

La manifestazione al Teatro Marrucino è stata preceduta dal Convegno “RAEE: i servizi ai Comuni per una raccolta e una gestione più efficiente attraverso le nuove possibilità di finanziamento” svoltosi presso la sala consiliare della Provincia di Chieti cui hanno partecipato l’Assessore all’Ambiente, Alessandro Bevilacqua, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, il delegato nazionale Anci Energia e Rifiuti, Filippo Bernocchi, e l’Ing. Nicola Della Corina in rappresentanza della ditta Formulambiente.

«Nel corso dei lavori – ha sottolineato l’Assessore Bevilacqua - abbiamo voluto portare la testimonianza e l’esperienza della nostra città nella gestione dei rifiuti RAEE. Per l’Amministrazione Comunale è un onore che Chieti sia stata scelta da ANCI come unico capoluogo in Abruzzo per ospitare tale iniziativa di respiro nazionale. Ciò è dovuto senza dubbio agli ottimi risultati raggiunti in questi anni grazie ai quali la città  è passata dal 23% del 2010 al 61% di raccolta differenziata. Inoltre, siamo primi in Abruzzo nella gestione dei RAEE con una media procapite di 4 kg l’anno rispetto alla media regionale che è di circa 3,5 kg. Ciò conferma la bontà dell’operato dell’Amministrazione che in questi anni ha portato avanti iniziative volte alla sensibilizzazione e alla comunicazione.»

«Vorrei sottolineare il proficuo lavoro che, insieme all’Assessore Bevilacqua, stiamo svolgendo in tema di sensibilizzazione alle tematiche ambientali – ha aggiunto l’Assessore Giampietro -. Abbiamo iniziato un percorso con le scuole con iniziative anche di respiro nazionale che hanno riscosso sempre un grande successo. Su tale percorso continueremo ad operare anche nel prossimo anno scolastico. Un ringraziamento vorrei rivolgerlo a Formulambiente per la disponibilità con cui operano quotidianamente anche con iniziative rivolte alle scuole.»

«Non mi rifiuto – ha spiegato Filippo Bernocchi, delegato nazionale Anci Energia e Rifiuti - racconta il tema dei rifiuti e della loro corretta gestione in maniera innovativa e positiva. La difesa dell’ambiente e il riciclo sono argomenti di fondamentale importanza nell’agenda politica italiana ed europea, perché i rifiuti rappresentano l’elemento essenziale nel passaggio da un’economia lineare a un’economia circolare: una sfida nella quale i Comuni giocano già, e dovranno giocare sempre di più nel prossimo futuro, un ruolo di primo piano. Questa iniziativa supporta le amministrazioni locali nelle fondamentali attività di comunicazione ed educazione alla corretta raccolta differenziata, contribuendo ad accrescere la sensibilità dei cittadini sull’importanza di queste tematiche».

La “due giorni” prosegue domani, 8 giugno 2016, quando, presso la sala consiliare della Provincia di Chieti, dalle ore 8.30, si parlerà del nuovo regime della gestione dei rifiuti, dell’accordo ANCI-CONAI per la gestione degli imballaggi, della tariffa TARI nel quadro della IUC nonché del progetto Smartness nel controllo di gestione dei rifiuti.

 

IMU 2016 il 16 giugno la scadenza per il pagamento dell’acconto

La Società Teateservizi srl ricorda ai cittadini che il 16 giugno 2016 scade il termine per il pagamento dell’acconto  IMU  2016.

Con delibera di Consiglio Comunale n. 1221 del 29/04/2016, sono state confermate le aliquote IMU adottate con delibera n. 702 del 06/09/2014.

Nulla è dovuto ai fini TASI.

L’IMU e la TASI non si pagano per le abitazioni principali, ad eccezione degli immobili classificati nelle categorie catastali A1/A8 e A/9.

                                                                NOVITA’ ANNO 2016

La legge di stabilità 2016 ha introdotto, con decorrenza dal 1 gennaio 2016, le seguenti novità in materia di IMU:

  • abbattimento dell’imposta del 25 % per le abitazioni locate a canone concordato;
  • riduzione della base imponibile del 50% per le abitazioni cedute in comodato gratuito a parenti di primo grado (genitori e figli) che le utilizzano come abitazione principale, purchè siano soddisfatte le seguenti condizioni:

     il conduttore deve avere dimora abituale e residenza anagrafica nell’abitazione;

il contratto di comodato deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate;

il comodante deve avere  residenza anagrafica e dimora abituale nello stesso comune in cui è situato  l’immobile ceduto in comodato e non deve possedere altre abitazioni in Italia;

l’abitazione ceduta in comodato e quella adibita ad abitazione principale, non devono essere censite nelle categorie A1/A8/A9.

Tale agevolazione viene conferma anche se il contribuente, oltre all’abitazione ceduta in comodato e alla propria abitazione principale, possiede  altri immobili censiti in categorie catastali diverse da quelle abitative.

  • Esclusione dell’IMU  per le unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al requisito della residenza anagrafica.
  • Sono esenti i terreni agricoli ricadenti in zona svantaggiata secondo i criteri individuati dalla circolare del Ministero delle Finanze n. 9 del 14 giugno 1993.
  • Sono inoltre esenti dall’IMU, indipendentemente dalla loro ubicazione, i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all’art. 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n.99, iscritti nella previdenza agricola.

 Per maggiori informazioni, ci si può rivolgere presso gli uffici della Società, in Via Vicoli, 17 (Palazzo De Pasquale), dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 12.00 ed il pomeriggio del lunedì dalle 15.00 alle 17.00 (centralino 0871/35931 – fax. 0871/3593829), oppure sul sito internet www.comune.chieti.gov.it ovvero www.teateservizi.com o inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. o  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Assessore Bevilacqua - Primo intervento di Disinfestazione anno 2016

L’Assessore all’Igiene e Ambiente, Alessandro Bevilacqua, rende note le date in cui verrà effettuato il primo intervento di disinfestazione per il 2016.

CHIETI ALTA: mercoledì 8 giugno (dalle ore 00.00 alle 6.00 - notte tra il 07 e il 08);

CHIETI SCALO: giovedì 9 giungo (dalle ore 00.00 alle ore 6.00 - notte tra il 08 e il 09);

CHIETI (Zone esterne): 10 giugno (dalle ore 00.00 alle ore 6.00 - notte tra il 09 e il 10).

Si raccomanda alla cittadinanza (anche se i prodotti da impiegare sono a bassissima tossicità) di evitare, nelle ore sopra citate, di tenere porte e finestre aperte e di non lasciare su balconi, davanzali o giardini prodotti alimentari, panni, giocattoli, ecc.

Per eventuali informazioni, è possibile rivolgersi all’Ufficio Sanità del Comune di Chieti al numero 0871/341819.

 

 

La via d'uscita "spot contro violenza donne"