Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Palazzo Majo

Grandioso edificio barocco realizzato tra il Seicento e il Settecento, secondo modelli coevi napoletani. L’imponente edificio, che incapsula un antico cortile cinquecentesco, porta a Chieti, in pieno centro cittadino l’atmosfera dotta e nel contempo agreste delle ville di Portici.

Alla scuola barocca partenopea va riferito anche Palazzo Durini nella vicinissima piazzetta Barbella, con una bellissima scala a doppia rampa a vista grazie alla loggia aperta. Insieme con Palazzo de Horatiis, in via Arniense, Durini costituisce un esemplare di gran classe, sia per l’impianto omogeneo sia per la facciata simmetrica, sia per lo scalone che sviluppa con respiro sanfeliciano una scenografia memore della grande architettura napoletana.