Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Palazzo della Banca d'Italia

L’edificio venne costruito tra il 1915 e il 1920 sulle rovine di un palazzo della famiglia Valignani.

Lo stile architettonico utilizzato fu quello neoclassico con particolari di chiara derivazione rinascimentale. La struttura si completa con un alto portico che si collega con quello del Palazzo Provinciale.