Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Largo martiri della libertà

Il largo, la cui denominazione originaria era largo S. Domenico, poiché qui vi si trovava l’antica chiesa intitolata al Santo, venne dedicato con deliberazione unanime dal consiglio comunale ai caduti Chietini per la libertà, di cui vi è una lapide commemorativa sulla fiancata sinistra del Palazzo Della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti. Il palazzetto è un raffinatissimo esempio di architettura neoclassica di stampo francese applicata ad un edificio pubblico. Si affacciano sul largo, inoltre, il Palazzo della Provincia sul lato sinistro e il Palazzo De Majo su quello destro.