Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Avviso per le proposte di partecipazione del cartellone del Maggio Teatino 2014

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, rende noto che è stato pubblicato l’Avviso per le proposte di partecipazione del cartellone del Maggio Teatino 2014 consultabile sul sito internet del Comune di Chieti all’indirizzo http://www.comune.chieti.gov.it. Tutte le domande dovranno essere consegnate presso l’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12.00 del 10 aprile 2014, le richieste pervenute dopo questa data saranno escluse dalla programmazione 2014. 

«Vista l’esperienza positiva degli scorsi anni – ha dichiarato il Sindaco - si è deciso di procedere, anche per il 2014, con un avviso pubblico per le proposte di partecipazione al cartellone del Maggio Teatino 2014 che si aprirà con il Concerto per i lavoratori del 1 maggio (Piazzale Marconi) e si concluderà il 22 giugno con l’Infiorata del Corpus Domini.

I progetti dovranno essere caratterizzati dalla valorizzazione del tessuto urbano, del Patrimonio della città di Chieti e, soprattutto, dalla valorizzazione in chiave turistica e di offerta culturale della storia cittadina.

Quest’anno, inoltre, si darà particolare attenzione alle attività che favoriranno il dialogo intergenerazionale portando i più giovani a vivere in modo sostenibile e consapevole il centro storico cittadino.

Le iniziative culturali e ludico ricreative saranno inserite in cartellone fino ad esaurimento dei fondi disponibili, fermo restando l’individuazione da parte dell’Amministrazione delle attività istituzionali, quali ad esempio il Concerto del 1 Maggio ed i festeggiamenti del Santo Patrono.

L’Amministrazione fornirà l’utilizzo gratuito degli spazi pubblici per iniziative consistenti in spettacoli originali di intrattenimento tematici e/o musicali e saranno inoltre messe a disposizione dei richiedenti le location del Museo D’Arte Costantino Barbella e del salone di Palazzo De Pasquale per iniziative di limitate dimensioni a carattere culturale e ricreativo, a titolo gratuito e comunque compatibili con la natura e le condizioni dei luoghi.

Le domande di richiesta di partecipazione al Maggio Teatino 2014 dovranno essere corredate dalla documentazione pubblicata sul sito internet del Comune di Chieti, pena esclusione dalla programmazione e saranno esaminate da apposita Commissione nominata dal Dirigente del I Settore».

Per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio Cultura del Comune di Chieti in via Vicoli 17 (referente dott.ssa Mariapaola Lupo). 

 

 Prot. 20335