Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Verde pubblico e Sicurezza: rimozione urgente di due alberi di alto fusto alla Villa Comunale

A seguito del costante monitoraggio sul territorio delle alberature di alto fusto e in conseguenza delle analisi specialistiche commissionate al Centro Ricerche Agronomiche ed Ambientali “Res Agraria”, il Servizio Verde Pubblico del Comune, avvalendosi della professionalità e delle attrezzature della Ditta Garden Gardenia di Chieti, lunedì 6 novembre provvederà alla rimozione di due esemplari di tiglio situati presso la Villa Comunale, specificamente ricompresi all’interno della ‘Casina dei Tigli’”. È quanto comunica l’Assessore al Verde Pubblico e Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice.

 

«Le due piante, radicate all’interno della “Casina”a seguito dei lavori di ampliamento e riqualificazione della struttura ma svettanti con la chioma oltre il solaio di copertura – spiega l’Assessore Di Felice - a seguito delle indagini compiute con il sistema V.T.A. sono risultate in condizioni di precaria stabilità data la presenza di fenomeni di degradazione del legno che, allo stato attuale, non risulta più sufficientemente resistente alle naturali tensioni esercitate sul tronco. Purtroppo anche una serie di interventi di alleggerimento delle chiome non sono risultati utili al mantenimento dei due alberi – prosegue l’Assessore infatti la verifica a distanza dopo alcuni mesi ha mostrato un aggravamento del fenomeno di inclinazione dei tronchi per cui l’unica soluzione possibile, anche in considerazione della particolare collocazione dei fusti, è il dover rinunciare ai due esemplari, il cui rimpiazzo è già previsto in altra zona della Villa».

I lavori relativi alla rimozione saranno concentrati nella intera giornata del 6 novembre e verranno assolti con l’utilizzo di alcuni mezzi pesanti dotati di strumentazioni adeguate per garantire le condizioni di sicurezza.