Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Affidamento impianti sportivi

Avviso pubblico per la gestione dei campi Celdit e Sant’Anna

 Assessore Viola: “Sulla base di quanto previsto dal nuovo Regolamento comunale, a breve i bandi anche per le altre strutture”

 

L’Assessore con delega allo Sport, Antonio Viola, rende noto che sono stati emanati gli avvisi pubblici per l’affidamento della gestione in concessione degli impianti sportivi comunali “Celdit” in via Pescara e “Sant’Anna” in Strada Fonte Cruciani.

 

«Gli avvisi per l’affidamento delle due strutture – specifica l’Assessore Viola – sono stati emanati sulla base di quanto previsto dal nuovo Regolamento comunale per gli Impianti Sportivi, approvato di recente dal Consiglio Comunale che, a sua volta, recepisce la Legge Regionale n. 27 del 2012. Proprio in virtù del nuovo Regolamento – prosegue l’Assessore Viola – a breve metteremo a bando tutti gli impianti sportivi comunali che saranno, così, gestiti direttamente dalle associazioni sportive utilizzatrici. Tra i principali obiettivi dell’affidamento in concessione, quello di assicurare il buon funzionamento delle strutture ed il miglioramento delle loro condizioni di utilizzo».

L’affidamento della gestione in concessione avrà la durata di 10 anni con decorrenza dal 1 luglio 2017.

Per il Campo del Celdit, le offerte dovranno prevedere un progetto di miglioria dell’impianto sportivo e un recupero con riqualificazione per fini ludici e sportivi delle aree ex campi da tennis comprese tra la gradinata e il parcheggio della palestra di Colle dell’Ara. Per il Campo di Sant’Anna, il recupero delle aree verdi comunali circostanti con particolare riguardo al sentiero pedonale che collega l’impianto sportivo e via Albanese da realizzarsi entro il primo anno di gestione.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 15 marzo 2017 al Comune di Chieti, presso l’Ufficio Archivio Generale, Corso Marrucino, n. 81, mediante recapito a mano, per posta raccomandata o tramite corriere.

Tutto il materiale è pubblicato sul sito del Comune di Chieti www.comune.chieti.gov.it nella sezione “Bandi e Gare”.