Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

PALLAMANO

A Chieti le qualificazioni per i Mondiali Under 21

 

Il Pala Santa Filomena di Chieti ospiterà, dal 6 all’8 gennaio 2017, le gare di qualificazione ai Campionati Mondiali Under 21 maschile – Gruppo 1, con l’Italia che affronterà le compagini di Russia, Olanda e Lettonia.

La compagine azzurra si presenterà all’importante appuntamento con una formazione interamente composta da atleti nati negli anni 1998/99, reduci dal 2° posto conseguito l’estate scorsa ai Campionati Europei di 2^ divisione in Lituania e appartenenti al biennio successivo rispetto a quello di riferimento per la categoria U21 (1996/97).

 

La prestigiosa kermesse sportiva internazionale è stata illustrata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dall’Assessore allo Sport, Antonio Viola, alla presenza del Consigliere federale della F.I.G.H. – Federazione Italiana Gioco Handball -, Franco Chionchio, del Delegato Regionale della F.I.G.H., Silvano Seca, e del responsabile della comunicazione della stessa federazione, MatteoAldamonte.

«E’ un orgoglio per l’Amministrazione Comunale – ha commentato l’Assessore Viola - ospitare a Chieti una manifestazione di livello mondiale di cui fanno parte nazioni quali Russia, Olanda e Lettonia, squadre di altissimo livello nella Pallamano.  Ringrazio la Federazione, nelle persone di Franco Chionchio e di Silvano Seca,  per aver scelto la nostra città che è riuscita ad imporsi su molti altri comuni italiani i quali avrebbero voluto l’organizzazione dell’evento sportivo».

«E’ per me una grande soddisfazione essere qui a Chieti dove ho trascorso anni sia come giocatore che come allenatore – ha sottolineato Chionchio – Un doveroso ringraziamento va all’Amministrazione Comunale che con il suo supporto ha consentito la realizzazione di questo importante appuntamento. Sarà l’occasione di vedere all’opera squadre come l’Olanda, la Russia e la Lettonia,  istituzionalmente molto forti nella pallamano».

«Essere riusciti a portare a Chieti le qualificazioni al Mondiali Under 21 di Pallamano è motivo di grande vanto – ha aggiunto Silvano Seca – Si tratta di una manifestazione la cui organizzazione era ambita da tutte le altre quattro nazioni nonché da molte città italiane. Oltre al torneo vero e proprio, durante quei giorni si terrà una serie di iniziative quali un corso per allenatori di alto livello,il  raduno nazionale seniores per la qualificazione ai mondiali in Lussemburgo. Lo sport, insomma, si dimostra un veicolo promozionale estremamente importante per Chieti dove la pallamano è stata protagonista, negli ultimi anni, con manifestazioni che hanno sempre avuto riscontri organizzativi e di risposta di pubblico rilevanti».