Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

PROGETTO “RACCOLTA CARTA A PREMI”

Sul podio gli alunni delle Scuole Primarie e dell’Infanzia.

 “Grande successo per la nova edizione della manifestazione “Raccolta Carta a Premi”, organizzata dal Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, coordinato da Carmela Caiani, in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, alla quale hanno partecipato tutte le scuole dell’Infanzia, Primarie di primo e secondo grado”. E’ quanto hanno evidenziato l’Assessore all’Ambiente, Alessandro Bevilacqua e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro che questa mattina, con la coordinatrice del CCR, Carmela Caiani e Dario Ballatore in rappresentanza di Formula Ambiente, hanno premiato le scuole classificatesi ai primi tre posti.

A tutte le scuole partecipanti sono stati consegnati premi (materiale didattico, Pc, stampanti) in base ai punti accumulati grazie alla raccolta differenziata della carta.

 

 - Prima classificata: Scuola dell’Infanzia Tricalle con 111 punti (equivalenti a 111 cassonetti di carta raccolta;

- Seconda classificata: Scuola Primaria di Via Bosio con 95 punti

- Terza classificata: Scuola dell’Infanzia Cesarii con 93 punti

«Va sottolineato come gli alunni, felici oltre che per i premi ricevuti, anche per aver salvato tanti alberi, abbiano coinvolto nel progetto le famiglie – hanno sottolineato gli Assessori Bevilacqua e Giampietro - La carta raccolta proveniva, infatti, anche dalle abitazioni degli studenti i quali, in tal senso, si sono rivelati veri e propri “educatori” dei loro genitori. Un ringraziamento va, pertanto, ai Dirigenti scolastici, ai docenti e ai ragazzi che hanno sempre mostrato disponibilità e concreta collaborazione. Il messaggio che l’Amministrazione del Sindaco Di Primiovuole continuare a veicolare – hanno aggiunto - è che bisogna perseguire la strada della sempre minore produzione di rifiuti da inviare in discarica incrementando, al contempo, il riciclaggio. La raccolta “Porta a Porta” e la minore produzione di rifiuti rappresentano forse un onere aggiuntivo per le famiglie ma ci permettono di dare un contributo fattivo alla salvaguardia dell’ambiente».