Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ass. Colantonio - Comunicato - Progetto In.Te, a breve gli atti di cessione delle aree ex Burgo

PROGETTO IN.TE

A breve gli atti di cessione delle aree ex Burgo

Assessore Colantonio: “Ciò consentirà la sottoscrizione delle convenzioni con il Consorzio Industriale”

 “Presso gli Ufficio dell’Assessorato all’Urbanistica, si è svolto ieri un incontro durante il qual l’Ing. Merlino ha illustrato le modifiche apportate al progetto di  ristrutturazione ed ampliamento di un fabbricato a destinazione di struttura per la ricettività mentre la proprietà dell’area di circa 4.000 mq. adiacenti l’area ex Burgo ha notiziato in merito all’interesse manifestato da un imprenditore della Turchia. Per tali modifiche sono in corso di recepimento i nuovi pareri di competenza degli enti interessati ai nulla osta progettuali”. E’ quanto rende noto l’Assessore all’Urbanistica, Mario Colantonio.

 

«Quanto alla situazione sull’iter progettuale ed autorizzativo per gli insediamenti del progetto IN.TE, il progettista ha reso noto  che nei giorni 3 e 4 marzo 2016 saranno effettuati gli atti di cessione delle aree da parte della proprietà ex Burgo agli imprenditori che hanno concretizzato le progettazioni dei nuovi insediamenti. Ciò consentirà finalmente di poter sottoscrivere le convenzioni con il Consorzio Industriale ASI Valpescara, atto fondamentale per l’ottenimento dei rilasci autorizzativi di tipo edilizio.

L’incontro si è concluso con la piena disponibilità dell’Ufficio Urbanistica al rilascio degli atti di competenza e con la speranza di vedere, a breve, la conclusione dell’iter burocratico e l’inizio dei lavori tanto attesi soprattutto dai lavoratori ex Burgo che attendono una ricollocazione occupazionale.»