Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Ass. Di Felice - Riparazione dei tombini in via Arniense, chiusura al traffico nei giorni 15, 16 e 17 febbraio

Via Arniense, riparazione e sistemazione tombini

 

Assessore Di Felice: “Per consentire l’intervento, chiusura al traffico del tratto da via N. da Guardiagrele a Piazza Matteotti nei giorni 15, 16 e 17 febbraio”

  

Inizieranno lunedì 15 febbraio e si protrarranno fino a mercoledì 17 febbraio 2016, i lavori di riparazione e sostituzione dei tombini lungo il tratto di Via Arniense dall’incrocio con Via Nicola da Guardiagrele a Piazza Matteotti. Lo rende noto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice.

 

«Per consentire gli interventi di manutenzione programmati dall’Amministrazione Comunale – ha specificato l’Assessore Di Felice – si rende necessario chiudere il tratto stradale in oggetto. Per tali motivi, è stata emessa l’ordinanza n. 36 dell’8 febbraio 2016 nella quale si stabilisce quanto segue:

-          Istituzione del divieto di transito veicolare in via Arniense, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Nicola da Guardiagrele e l’intersezione con Piazza Matteotti, dalle ore 8.30 del 15 febbraio alle ore 18.00 del 17 febbraio 2016;

-          Istituzione delle seguenti deviazioni e limitazioni, durante il periodo di chiusura al traffico: obbligo di svolta a sinistra verso via P.A. Valignani per i veicoli in uscita da via N. da Guardiagrele; obbligo di svolta a sinistra verso via P.A. Valignani per i veicoli in uscita da Piazza Garibaldi; obbligo di svolta a destra verso Piazza Garibaldi per i veicoli provenienti da Via P.A. Valignani; divieto di transito veicolare in via S. Antonio Abate; obbligo di procedere diritto su via S. Michele (ovvero dal tratto a doppio senso di marcia).

L’intervento contribuirà alla risoluzione delle problematiche che provengono dai cittadini. I residenti della zona, infatti, avevano più volte lamentando il forte rumore provocato dal passaggio delle auto sui tombini che, in alcuni casi, con il tempo, si erano deformati .»