Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Rimozione rami pericolanti in via della Liberazione

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, comunica che nelle giornate di mercoledì 15 e giovedì 16 febbraio 2017, dalle ore 7.00 alle ore 18.00, in un tratto di via della Liberazione, verranno eseguiti interventi di somma urgenza a tutela della pubblica incolumità consistenti nella rimozione dei rami pericolanti delle alberature che si trovano nella scarpata in prossimità dell’intersezione con via XXIV Maggio.

Considerato che i lavori interesseranno un tratto di circa 150 metri a partire dall’intersezione con via XXIV Maggio a scendere in direzione di via della Liberazione e che saranno utilizzati mezzi che dovranno occupare l’intera sede stradale, per motivi di sicurezza, nonché per esigenze di carattere tecnico, verranno adottate le seguenti disposizioni:

-         l'istituzione del divieto di sosta con rimozione, per i giorni 15 e 16 febbraio 2017, dalle ore 7.00 alle ore 18.00, su entrambi i lati dei seguenti tratti viari:

in via della Liberazione, nel tratto compreso tra l’intersezione con via XXIV Maggio e l’intersezione con viale Amendola;

in via XXIV Maggio nel tratto compreso tra il civico 3 e l’intersezione con via della Liberazione;

-         l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli in via della Liberazione, nel tratto compreso tra l’intersezione con via XXIV Maggio e il civico 67 per i giorni 15 e 16 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 18.00;

-         l’istituzione del divieto di transito veicolare in via della Liberazione nel tratto compreso tra il civico 67 e l’intersezione con viale Amendola, per i giorni 15 e 16 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 18.00 ad eccezione delle sole autovetture in sosta nel tratto compreso tra il civico 67 e l’intersezione con viale Amendola che avessero necessito di riprendere la marcia veicolare e che dovranno procedere in direzione viale Amendola;

-         l’istituzione dell’obbligo di svolta a destra verso via XXIV Maggio per i veicoli provenienti da piazza Trento e Trieste;

-         l’istituzione dell’obbligo di svolta a destra verso viale Amendola per i veicoli provenienti da via della Liberazione – lato via Majella.

Smontaggio ponteggio metallico

Divieto di fermata su Corso Marrucino

L’Assessore al Traffico e Viabilità, Mario Colantonio, rende noto che, da lunedì 13 a venerdì 17 febbraio 2017,dalle ore 6.30 alle ore 17.00, verrà istituito il divieto di fermata in Corso Marrucino, sul lato destro rispetto al senso di marcia, nel tratto viario compreso tra il civico 39 fino all’intersezione con via Chiarini, per consentire all’impresa Troso Osvaldo srl di Lecce, aggiudicatrice dei lavori di recupero e riqualificazione funzionale della sede municipale del Comune di Chieti in piazza S. Giustino, di eseguire lo smontaggio del ponteggio metallico che affaccia su Corso Marrucino.

Leggi tutto...

Frana Santa Maria Calvona

Ricognizione tecnica in vista della riconsegna

dei primi interventi di consolidamento

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, questa mattina, in strada Santa Maria Calvona, con il geologo Luciano Di Muzio in rappresentanza del V Settore Lavori Pubblici del Comune di Chieti, ha preso parte ad una ricognizione propedeutica alla riconsegna dei primi interventi di consolidamento della frana realizzati dal Genio Civile della Regione Abruzzo per un importo di 100.000,00 euro.

Leggi tutto...

SCALA MOBILE

Sollecitata la riapertura alla Blu parking

che gestisce l’impianto

 

“L’Amministrazione Comunale ha provveduto tempestivamente a sollecitare la società Blu Parking invitandola ad effettuare un intervento immediato per la messa in sicurezza e la riattivazione della Scala Mobile, chiusa il 20 gennaio scorso a causa dell’emergenza neve”.  E’ quanto rende noto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice.

«Già in data sabato 21 gennaio 2017, infatti, dunque il giorno successivo alla chiusura della scala mobile – aggiunge l’Assessore Di Felice – in vista della riapertura delle scuole prevista per lunedì 23 gennaio, gli Uffici preposti hanno scritto alla società che gestisce l’impianto sollecitando un intervento risolutivo dei danni provocati dall’abbondante nevicata il cui peso ha distrutto 34 pannelli in plexiglas di copertura. Si è in attesa dell’arrivo del materiale, ordinato dalla Blu Parking che si incaricherà di effettuare gli interventi di ripristino nel più breve tempo possibile».