Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Il 7 giugno LIL LOUIS, inventore della Musica House, a Chieti

“La città di Chieti, venerdì 7 giugno, ospita l’inventore della musica house, Lil Louis, a Palazzo Lepri e scrive una pagina fondamentale sul libro della musica elettronica in Abruzzo”. A darne la notizia, questa mattina, in conferenza stampa, c’erano l’Assessore del Comune di Chieti Carla Di Biase, il dj-direttore artistico degli eventi di Palazzo Lepri, Arturo Capone e Patrizia Ciammaichella, gestore di Palazzo Lepri.

«Dopo Sakamoto e Alva Noto nel 2012 al Teatro Marrucino, Chieti ospiterà questo straordinario artista americano nel cartellone degli eventi di “Ballo a Palazzo Lepri”: una presenza importante nella nostra regione di cui esser fieri – ha detto Arturo Capone». 

«Palazzo Lepri, il nostro centro storico, aprono nuovamente le proprie porte ad un evento importante con un target di pubblico selezionato – ha commentato l’Assessore Di Biase -. Arturo Capone ci dona una ennesima preziosità artistica inserita nella programmazione di Palazzo Lepri che sarà da richiamo per tanti appassionati».

Per iscriversi all’evento contattare la pagina facebook “ballo a palazzo lepri” per la prenotazione del braccialetto d’ingresso riservato a soli 200 partecipanti.

Leggi tutto...

“I conti del Comune sono in ordine”. Lo dicono i revisori e gli uffici finanziari dell’Ente - Le scelte fatte vanno nella giusta direzione per consolidare le finanze comunali

“Si è tenuta oggi la ‘Commissione Bilancio’, richiesta da alcuni consiglieri di minoranza, prontamente convocata dal presidente Marco D’Ingiullo, per conoscere la situazione finanziaria del Comune e alla quale hanno partecipato il Collegio dei Revisori del Comune, il Segretario Generale e il Responsabile degli Uffici Finanziari. Nel corso della riunione i Revisori hanno fornito i chiarimenti a tutte le richieste dei consiglieri e la fotografia che ne esce fuori è di un Ente che sta percorrendo la strada giusta per consolidare la propria situazione economico-finanziaria, con un bilancio di previsione in equilibrio e non in condizione di dissesto, né di predissesto come invocato da taluni”. È quanto riferiscono i Consiglieri Comunali Mario De Lio, Nicoletta Di Biase, Franco Di Pasquale, Stefania Donatelli, Graziano Marino, Marco Russo.

Leggi tutto...

Chiuso da due settimane il Canile Sanitario - Consigliere Di Pasquale “Torna a preoccupare il rischio randagismo. Faccio appello all’Assessore Regionale alla Sanità e alla dirigenza Asl affinché venga riaperta la struttura veterinaria”

“Il Canile Sanitario dell’Azienda Sanitaria Locale 2 Lanciano/Vasto/Chieti sito a Bucchianico è chiuso dallo scorso 15 aprile e il rischio randagismo torna a preoccupare”. A denunciare la situazione è il Consigliere Comunale Franco Di Pasquale, delegato del Sindaco Di Primio alla Protezione Animale.

«Nessuno può accedere al Canile di Contrada Colle Cucco da due settimane - commenta il Consigliere Di Pasqualee le sterilizzazioni di cani e gatti proseguono molto a rilento con notevoli disagi per l’utenza di Chieti, Miglianico e Ari a causa del blocco delle attività della struttura.

Leggi tutto...

ZTL e Autovelox a Chieti - Assessore Colantonio “Strumenti in grado di garantire la sicurezza dei cittadini. Non chiamiamoli bancomat del Comune”

“In qualità di Assessore al Traffico ed alla Viabilità del Comune di Chieti ribadisco con fermezza l’importanza dell’istituzione delle ZTL con rilevazione automatica in centro storico e l’installazione degli autovelox in postazione fissa, collocati su assi viari e percorrenze definite "pericolose" dall'Osservatorio Nazionale, a causa dei decessi e dei numerosi incidenti avvenuti su quelle stesse strade”. È quanto evidenzia l’Assessore Mario Colantonio.

«Come amministratore pubblico – commenta l’Assessore - ho l’obbligo di salvaguardare prima di tutto la salute dei cittadini da emissioni dannose derivanti dal traffico urbano e conseguentemente il decoro urbano, la quiete pubblica, evitando "scorrazzamenti" notturni di conducenti irresponsabili e gli stessi pedoni, la cui pubblica incolumità può essere messa a rischio dalle auto che transitano nei vicoli del centro storico.

Che le strumentazioni tecnologiche per il controllo delle strade adottate dalle Amministrazioni pubbliche e quindi anche dal Comune di Chieti siano anche fonte di proventi economici è indubbio - prosegue l’Assessore - ma il dato più importante, mai evidenziato abbastanza dagli organi di stampa, è che se si paragonano le infrazioni comminate nei primi sei mesi del funzionamento dei dispositivi a quelle di oggi, i dati registrano riduzioni che vanno ben oltre il 60%, a dimostrazione che il cittadino ha un atteggiamento più rispettoso delle regole stradali. Per non parlare, poi, dell’abbassamento degli incidenti nel tratto viario in cui è installato l’autovelox di Brecciarola.

Leggi tutto...