Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

ZTL e Autovelox a Chieti - Assessore Colantonio “Strumenti in grado di garantire la sicurezza dei cittadini. Non chiamiamoli bancomat del Comune”

“In qualità di Assessore al Traffico ed alla Viabilità del Comune di Chieti ribadisco con fermezza l’importanza dell’istituzione delle ZTL con rilevazione automatica in centro storico e l’installazione degli autovelox in postazione fissa, collocati su assi viari e percorrenze definite "pericolose" dall'Osservatorio Nazionale, a causa dei decessi e dei numerosi incidenti avvenuti su quelle stesse strade”. È quanto evidenzia l’Assessore Mario Colantonio.

«Come amministratore pubblico – commenta l’Assessore - ho l’obbligo di salvaguardare prima di tutto la salute dei cittadini da emissioni dannose derivanti dal traffico urbano e conseguentemente il decoro urbano, la quiete pubblica, evitando "scorrazzamenti" notturni di conducenti irresponsabili e gli stessi pedoni, la cui pubblica incolumità può essere messa a rischio dalle auto che transitano nei vicoli del centro storico.

Che le strumentazioni tecnologiche per il controllo delle strade adottate dalle Amministrazioni pubbliche e quindi anche dal Comune di Chieti siano anche fonte di proventi economici è indubbio - prosegue l’Assessore - ma il dato più importante, mai evidenziato abbastanza dagli organi di stampa, è che se si paragonano le infrazioni comminate nei primi sei mesi del funzionamento dei dispositivi a quelle di oggi, i dati registrano riduzioni che vanno ben oltre il 60%, a dimostrazione che il cittadino ha un atteggiamento più rispettoso delle regole stradali. Per non parlare, poi, dell’abbassamento degli incidenti nel tratto viario in cui è installato l’autovelox di Brecciarola.

Leggi tutto...

Consiglio Comunale

I Consiglieri Comunali di maggioranza Liberato Aceto, Stefano Costa, Nicoletta Di Biase, Marco Di Paolo, Franco Di Pasquale, Marco D’Ingiullo, Stefania Donatelli, Elisabetta Fusilli, Graziano Marino, Maura Micomonaco, Nicola Rapposelli, Clara Ricciardi, Marco Russo, Donato Tacconelli ed Emiliano Vitale, all’esito del Consiglio Comunale odierno, stigmatizzano con forza l’atteggiamento irresponsabile dei consiglieri comunali Mario De Lio, Roberto Melideo, Stefano Rispoli e Mario Troiano che, nella seduta odierna, hanno votato contro la proposta di delibera riguardante l’alienazione dell’esercizio della farmacia comunale.

Leggi tutto...

Una consegna speciale negli Asili Nido

I libri di “Nati per leggere” per attivare le mini biblioteche

L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, questa mattina, con le responsabili dell’ufficio Asili Nido, ha provveduto a consegnare, presso i quattro Nidi d’Infanzia comunali, materiale e libri acquistati con l’obiettivo di attivare mini biblioteche nell’ambito del progetto “Nati per leggere”.

L’iniziativa è volta a a promuovere la lettura anche tra i più piccoli che frequentano gli asili nido attraverso un percorso che vedrà sviluppati, settimanalmente, progetti di narrazione e di prestito di libri anche alle famiglie dei piccoli utenti.   

 

CELEBRAZIONI OVIDIANE

Al Museo Barbella si inaugura la mostra

“Le Metamorfosi al femminile”

 

L’Assessore alla Cultura e Manifestazioni, Antonio Viola, rende noto che domenica 17 dicembre, alle ore 11.00,  presso il Museo d’Arte “Costantino Barbella”, in occasione delle celebrazioni per il bimillenario della morte di Ovidio, verrà inaugurato il Simposio  internazionale di Arte Moderna  “Le Metamorfosi al femminile” a cura del “Comitato Le donne dell'angelo”.

Attachments:
FileFile size
Download this file (locandina Le Metamorfosi al femminile (1).pdf)locandina Le Metamorfosi al femminile (1).pdf784 kB

Leggi tutto...