Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Denuncia di decesso

Come fare
All'Ufficio di Stato Civile, posto al primo piano del Palazzo Comunale, vengono ricevute le denunce di morte per i cittadini deceduti nel territorio comunale di Chieti.
I familiari, o un loro delegato (incaricato dell'impresa funebre), devono presentarsi, muniti di documento d'identità, presso l'Ufficio di Stato Civile, entro 24 ore dal decesso o in orario stabilito dal medico necroscopo.

In caso di decesso presso l'Ospedale Civile o presso altri Istituti di Cura, la relativa denuncia perverrà all'Ufficio tramite le rispettive direzioni.

Documentazione da presentare

  • Scheda ISTAT compilata dal medico curante;
  • Certificato di accertamento del decesso del medico necroscopo;
  • Eventuale nulla-osta dell'Autorità Giudiziaria (solo in casi particolari)

Costo per il richiedente
Nessun costo

Norme di riferimento
DPR n. 396 del 03/11/2000 (Nuovo Regolamento dello Stato Civile)

Suggerimenti, reclami e ricorsi
Reclami
al responsabile dei Servizi Demografici di chieti Sig. Luigi Cornacchia
Tel 0871.341260 Fax 0871.341246 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Note
Qualora il decesso avvenga in abitazione, i familiari devono chiamare il medico curante per la verifica della causa di decesso. Se il decesso avviene improvvisamente o per cause sconosciute o fuori della propria abitazione i familiari, o il medico curante, devono darne informazione ai Carabinieri o al Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica.