Abitare

Da sempre un uomo mira ad avere un tetto sulla testa, avere un alloggio una casa in cui vivere è un diritto fondamentale riconosciuto dalla comunità internazionale. Esso fa parte dei cosiddetti diritti economici, sociali e culturali, tradizionalmente distinti dai cosiddetti diritti politici e civili. La difesa del diritto all’alloggio è presente da tempo nel diritto internazionale, sia in maniera implicita, attraverso il collegamento con altri diritti fondamentali, così come avviene nella convenzione europea dei diritti dell’uomo, sia in maniera esplicita, con il novero diretto del diritto all’alloggio tra quelli fondamentali.

Se vogliamo considerare la questione in termini pratici invece: l’acquisto di una casa rappresenta un investimento importante, non solo da un punto di vista economico ma anche per questioni legate alla propria persona (prestigio, indipendenza, comodità). Inoltre, considerato l’incremento del valore degli immobili nel tempo, esso costituisce una sicura collocazione del proprio risparmio.