Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

LA NAZIONALE ITALIANA UNDER 18 DI PALLAMANO A CHIETI

Il Delegato allo Sport del Comune, Marco Russo, in visita agli “Azzurrini” ha anticipato gli importanti accordi che sta curando l'Amministrazione Comunale con la FIGH  in vista degli impegni internazionali

 

Il Consigliere Delegato allo Sport del Comune di Chieti, Marco Russo, lo scorso 20 luglio ha fatto visita ai ragazzi della Nazionale U18 maschile di Pallamano, in raduno al Pala Santa Filomena di Chieti fino al prossimo 24 luglio.

Gli azzurrini, sotto la guida del DT Riccardo Trillini e dei tecnici Boris Popovic, Giuseppe Tedesco e Luigi Malavasi, lavorano al loro primo stage dopo la sosta forzata causata dal lockdown e guardano al prossimo e importante evento internazionale: i Campionati Europei U18, in calendario dal 14 al 21 gennaio 2021 a Celje (Slovenia).

Il Delegato allo Sport, Marco Russo, accogliendo in città la delegazione azzurra, ha comunicato loro il percorso congiunto avviato da Federazione e Comune: «È un grande onore poter ospitare le Nazionali di Pallamano a Chieti, città che ha sempre dimostrato una forte predisposizione allo sport. L’Amministrazione del Sindaco Di Primio, in queste settimane, non ha

voluto far mancare la propria vicinanza e il proprio supporto ai giocatori in vista degli impegni internazionali. Siamo orgogliosi, soprattutto, che proprio da Chieti possa iniziare la ripartenza della stagione delle Nazionali di Pallamano, che guardano ad importanti traguardi, dopo lo stop imposto dall’emergenza Covid.

Come annunciato dal Sindaco Di Primio fin dal primo giorno del raduno degli azzurri in città e come ho ribadito io stesso nel mio incontro con l’U18, l’impianto è e sarà a disposizione della Federazione Nazionale Pallamano, con la quale sto lavorando a stretto contatto affinché il Pala Santa Filomena non solo possa essere utilizzato dalla FIGH per più anni ma possa diventare impianto federale tra i più importanti in Italia. L’obiettivo sul quale ci stiamo concentrando, infatti, è l’imminente sottoscrizione di un protocollo tra Comune di Chieti e Federazione Nazionale che svilupperebbe rilevanti progetti, accompagnati a risultati ragguardevoli, dal punto di vista sportivo, della gestione della struttura, delle manifestazioni oltre alla presenza periodica in città dei campioni azzurri. Avere come interlocutrice diretta la Federazione Nazionale Pallamano sarebbe, oltre tutto, anche un valore aggiunto per le associazioni sportive locali che usufruiscono dell’impianto e nel quale continueranno ad allenarsi».

Per l’Italia maschile della Pallamano, Chieti e l’Abruzzo si confermano casa ideale per le proprie attività: oltre all’U18, che esaurirà venerdì il proprio periodo di raduno, nelle settimane precedenti era toccato alle Nazionali senior e U20 calcare il parquet del Pala Santa Filomena.

In questo senso, la FIGH e il Comune di Chieti già nelle settimane scorse, anche attraverso la collaborazione della società locale della Pallamano Chieti e come sottolineato nel corso della visita dell’8 luglio scorso da parte del Presidente federale, Pasquale Loria, hanno dato vita a una importante sinergia volta ad individuare nella località teatina una perfetta sede di stage e periodi di preparazione delle selezioni azzurre.

La via d'uscita "spot contro violenza donne"