Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

L’Amministrazione Comunale approva la concessione gratuita delle aree verdi cittadine alle associazioni culturali e alle società sportive

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, rende noto che l’Amministrazione Comunale, al fine di adottare misure di vicinanza e sostegno alle associazioni e società sportive operanti sul territorio, ha deliberato la messa a disposizione di appositi spazi situati all’interno di cinque aree verdi comunali alle associazioni e società sportive, culturali e ricreative del territorio cittadino che ne facciano richiesta, per lo svolgimento di attività motorie, ludiche o consentite dalle disposizioni normative vigenti, nel rispetto delle misure anti-contagio. Le aree saranno concesse a titolo gratuito e fino al 31 agosto 2020.

L’assegnazione delle aree da parte del Servizio Patrimonio del Comune avverrà con procedura aperta e tramite avviso pubblico in ragione dell’ordine di protocollazione delle domande. Ogni aggiudicatario avrà diritto all’assegnazione di una sola area.

Le attività sportive, culturali e ricreative potranno essere svolte nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 7:30 alle ore 9:00; dalle ore 9:00 alle ore 10:30; dalle ore 17:00 alle ore 18:30; dalle ore 18:30 alle ore 20:00 e secondo

la seguente turnazione: lunedì – mercoledì – venerdì e martedì – giovedì – sabato.

Le cinque aree verdi comunali messe a disposizione sono: Villa Comunale, Area Verde di via Salvo D’Acquisto, Parco Obletter in via Fulgenzio La Valle, Parco Giochi di via Amiterno e Area Verde “Celdit” in via F.Lalli-G.d’Annunzio.

L’uso dei parchi dovrà rispettare la destinazione e la cura dell’area nonché tutte le norme in materia di tutela ambientale.

Le porzioni individuate non comprometteranno la libera fruizione delle intere aree da parte dei cittadini.

I fruitori dovranno, comunque, rispettare il protocollo di sicurezza anticontagio COVID-19 approvato dalle Autorità nazionali e regionali ovvero rispetto del distanziamento di sicurezza, divieto di assembramento e obbligo di utilizzo di ogni dispositivo di sicurezza (mascherine, guanti, soluzioni per la disinfezione delle mani).

L’Avviso Pubblico relativo all’assegnazione delle aree all’interno dei parchi pubblici e gli spazi verdi cittadini sarà disponibile dal giorno 11 giugno 2020 sul sito ufficiale del Comune di Chieti. 

La via d'uscita "spot contro violenza donne"