Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Trasporto Pubblico Locale: “Chieti Green”. Si amplia il parco mezzi del TPL con l’acquisto di autobus ecologici

Ad inizio ottobre entreranno in circolazione 3 autobus di nuova generazione 

“L'attuazione del PUMS - Piano Urbano della Mobilità Sostenibile - e la relativa programmazione tracciata sin dall'anno 2010 dall'Amministrazione del Sindaco Di Primio prosegue nel pieno rispetto del cronoprogramma. I progetti del Comune di Chieti riguardanti il rinnovo del trasporto pubblico urbano e la mobilità sostenibile, finanziati nell’ambito del POR FESR Abruzzo 2014-2020, nei primi giorni del prossimo ottobre vedranno un’ennesima procedura portata a compimento ovvero la messa in circolazione sul territorio di tre nuovi autobus a basso impatto ambientale”. È quanto fa sapere l’Assessore al Traffico e alla Mobilità Urbana, Mario Colantonio.

 

«La Società “La Panoramica” concessionaria del Trasporto Pubblico Locale – spiega l’Assessoreprotagonista, insieme al Comune, di questo straordinario piano di interventi riguardanti la mobilità urbana ha cofinanziato, infatti, l'acquisto di tre mezzi di nuova generazione che entreranno in circolazione tra qualche giorno e che andranno ad affiancare quelli già in uso da alcuni mesi finanziati con i fondi SUS, permettendo in tal modo di rinnovare l'intero parco auto circolante in città a beneficio dell'ambiente e della salute dei cittadini.

Gli autobus acquistati – evidenzia l’Assessore - rappresentano il massimo della tecnologia, del confort e della sicurezza e indubbiamente il loro utilizzo è pensato per le esigenze della collettività.

I nuovi mezzi Mercedes euro 6/d con potenza 210 kw hanno una lunghezza di 12,13 mt e una larghezza di 2,55 mt e sono dotati di 27 posti a sedere e 76 in piedi + 1 posto had, cambio automatico, aria climatizzata con controllo della temperatura automatica, pedana Had, pianale ribassato, impianto frenante ABS-ASR e EBS, prese USB all’interno del vano passeggeri, impianto TVCC per il controllo dell’interno viaggiatori, GPS, monitor bifacciale installato nella parte centrale del vano viaggiatori, sedile di guida a sospensione pneumatica con poggiatesta integrato.

L'impegno della Società “La Panoramica” nell’acquisto di mezzi con basse emissioni e abbattimento dei livelli di particolato nell’aria - conclude l’Assessore - proseguirà nei prossimi mesi (maggio 2020 e dicembre 2020) con l'arrivo di ulteriori 3 autobus nuovi di 10,60 mt di lunghezza.

Tra alcune settimane, inoltre, arriverà in città anche l'autobus a zero emissioni di carbonio con ricarica a pantografo per attingere la corrente dalla linea filoviaria».

La via d'uscita "spot contro violenza donne"