Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

“Notte Europea dei Ricercatori 2019”

Torna a Chieti, per il 2° anno consecutivo, la “Notte Europea dei Ricercatori”, evento organizzato dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” ed aperto a scolari, studenti, docenti, scienziati, personalità del mondo della cultura e dello spettacolo e a tutti i cittadini che vorranno prendervi parte.

Ricerca, divulgazione, concorsi per le scuole, convegni, esperienze oleo-eno-gastronomiche, spettacoli e divertimento, tutti legati dal tema della sostenibilità, animeranno il centro storico di Chieti venerdì 27 settembre prossimo, dalle ore 15,00 fino all’alba.

 

Un particolare ringraziamento è stato manifestato dal Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio al Rettore dell’UdA Sergio Caputi per l’organizzazione della manifestazione che lo scorso anno ha portato 30.000 persone in città.

L’apprezzamento al lavoro del prof. Caputi è stato espresso anche su due altri temi molto sentiti dai cittadini del capoluogo teatino: il trasferimento imminente di una parte degli uffici dell’Ateneo in centro storico, grazie all’acquisto di Palazzo dei Veneziani e lo stanziamento economico di oltre 1 milione di euro da parte dell’Università affinché il progetto portato avanti da Comune e Adsu sul recupero della ex Caserma Pierantoni da trasformare in Casa dello Studente potesse andare avanti nell’iter burocratico presso il Ministero.

La via d'uscita "spot contro violenza donne"