Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

PALLAVOLO A Chieti le squadre nazionali maschili di Italia e Slovenia

“Il Palatricalle “Sandro Leombroni” ospiterà, venerdì 26 luglio 2019, alle ore 18.00, l’incontro amichevole di pallavolo tra le nazionali di Italia e Slovenia. Si tratterà di una prova particolarmente utile in preparazione dei tornei di qualiicazione olimpica Tokio 2020 e alcampionato europeo 2019.  L’evento, di notevole rilevanza sportiva, riporta in città gli azzurri di palavolo dopo che, nove anni fa, l’11 giugno del 2010, la nazionale gareggiò contro la Cina proprio a Chieti”.

Lo rende noto l’Assessore allo Sport, Antonio Viola.

 

«E’ un orgoglio per l’Amministrazione Comunale – ha commentato l’Assessore Viola - ospitare a Chieti una manifestazione di così alto valore.  Lo sport dimostra ancora una volta di essere un veicolo promozionale estremamente importante per la nostra città».  

A Chieti arriveranno circa 4.000 persone provenienti anche da regioni limitrofe per assistere alla gara che verrà ripresa dalle telecamere di Rai Sport regalando visibilità su scala nazionale e internazionale.

 Questo il dettaglio dei prezzi:

parterre (arancione e bianco): intero euro 30,00 più diritti di prevendita; 

1° anello (curve e tribune): intero euro 20,00 più diritti di prevendita - ridotto under 12 euro 16,00 più diritti di prevendita;

2° anello (curve e tribune): intero euro 15,00 più diritti di prevendita - ridotto under 12 euro 12,00 più diritti di prevendita;

Ingresso gratuito per i bambini fino a 3 anni. 

Il comitato regionale Fipav Abruzzo ha previsto  agevolazioni per le persone diversamente abili. Le persone con il 10% di invalidità avranno diritto a un biglietto gratuito per il loro accompagnatore e agli stessi saranno garantiti posti vicini per quanto possibile e compatibilmente con le richieste.

E' presente un numero limitato di posti accessibili ai non deambulanti. La richiesta di prenotazione dovrà essere inviata esclusivamente via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando copia della relativa certificazione nonchè del documento di identità. Per tutte le informazioni utili è possibile contattare il comitato regionale Fipav Abruzzo all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando al numero 0871 346833.

La via d'uscita "spot contro violenza donne"