Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Cantieri in città: al via quattro importanti interventi a Chieti alta e allo Scalo

L’Assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Di Felice, rende noto che sono stati approvati dall’Ufficio Tecnico del Comune quattro progetti esecutivi, elaborati dalla Società Sirio Srl, dell’importo economico complessivo di 206.000,00 euro, i cui lavori partiranno nelle prossime settimane.

Gli interventi, che avranno come Responsabile Unico del Procedimento il geom. Raimondo Censurato, nello specifico, riguarderanno:

-   il rifacimento dell’asfalto in via San Camillo de Lellis per un importo pari ad € 81.000,00;

-   il rifacimento del manto stradale in via Santarelli per un importo pari ad € 36.000,00;

-   il rifacimento del tratto stradale di via Carusi per un importo pari ad € 35.000,00;

-   la messa in sicurezza del Cavalcavia di Madonna delle Piane per un importo pari ad € 54.000,00.

 

«Il primo intervento in ordine di programmazione è quello in via Carusi – spiega l’Assessore Di Felice - il secondo è quello in via Santarelli, si proseguirà, poi, con i lavori al Cavalcavia di Madonna delle Piane e a primavera con il rifacimento degli asfalti in via San Camillo De Lellis.

Per quanto riguarda via Carusi – prosegue l’Assessore – verrà assicurata la messa in sicurezza della strada, rifatti i sottoservizi in collaborazione con Aca e il massetto stradale e si procederà alla regimentazione delle acque che da viale Europa portano all’innesto con via Quarantotti, al fine di risolvere in modo definitivo il problema del sistema di canalizzazione delle acque bianche e nere che oggi provocano il dissesto del manto stradale.

In via Santarelli, invece, si interverrà sul sistema fognario e sulla raccolta delle acque bianche.

Gli interventi al Cavalcavia di Madonna delle Piane, a seguito del corposo intervento effettuato lo scorso anno, che ha visto l’installazione di nuovi punti luce e la sistemazione dei giunti di distanziamento da una campata all’altra evidenzia l’Assessoreriguarderanno la spicconatura dell’intonaco e la sistemazione delle cornici esterne alle balaustre del ponte, soprattutto nel tratto antistante il sottopasso ferroviario. In via San Camillo De Lellis, dopo aver effettuato i lavori di rifacimento del manto viario, verranno sistemate griglie e tombini stradali».  

La via d'uscita "spot contro violenza donne"