Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

TROFEO FIN ABRUZZO MEMORIAL MATTEO SANTUCCI

Oltre 3000 atleti allo Stadio del Nuotodi Chieti

 

 “Chieti torna ad essere capoluogo regionale del nuoto italiano con il “Trofeo Nazionale FIN Abruzzo” intitolato alla memoria di Matteo Santucci, giovane nuotatore teatino scomparso tragicamente nel 2014. Oltre 3000 nuotatori pronti a sfidarsi il 9 e 10 giugno nella vasca olimpionica dello Stadio del Nuoto di Chieti”. Lo hanno annunciato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, l’Assessore allo Sport, Antonio Viola, la Presidente della Commissione Sport, Turismo e Cultura, Maura Micomonaco, il presidente regionale della Federazione Italiana Nuoto (FIN), Cristiano Carpente, il consigliere regionale con delega al nuoto, Vito Del Priore e l’Amministratore Unico di Teateservizi, Carlo Festa.

Due giornate di gara che vedranno la partecipazione di oltre trenta società provenienti da tutto il centro Italia si susseguiranno dalle ore 8.00 alle 19.00 sia sabato che domenica.

 

 «Un appuntamento importante per il nuoto e per il capoluogo teatino che sicuramente ci inorgoglisce - ha commentato l’Assessore Antonio Viola – in una struttura di tutto rispetto qual è lo Stadio del Nuoto, impianto sportivo che il Comune non ha alcuna intenzione di vendere.  L’Amministrazione Comunale vuole, anzi, potenziare la piscina comunale che rappresenta una delle eccellenze dal punto di vista sportivo di questa città. Per tale motivo, studieremo il da farsi in maniera decisa per consegnare una struttura sempre più efficiente agli sportivi. Ringrazio ancora una volta gli organizzatori per aver scelto Chieti, forti del grande successo che il Trofeo ha avuto lo scorso anno».

Di appuntamento di prestigio e di vetrina turistica per la città, che arriverà ad ospitare oltre 3000 atleti e 30 società provenienti dal Centro Italia con  relativi accompagnatori, ha parlato anche il presidente regionale della Federazione Italiana Nuoto (FIN), Cristiano Carpente.

«Per un valore affettivo e morale il Comitato Federale aveva particolarmente a cuore la tornare a disputare, nel bellissimo impianto di Chieti, del “Trofeo FIN Abruzzo Memorial Matteo Santucci”. E proprio a Matteo, domenica pomeriggio, sarà dedicato un minuto di silenzio. Sicuramente per il Comitato organizzatore è stata una bella risposta l’aver ricevuto tante adesioni, è per questo che ringraziamo Comune di Chieti e Società Teateservizi per la collaborazione».

La via d'uscita "spot contro violenza donne"