Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

“Passeggiata tra i tesori nascosti di Chieti”

L’Assessore alle Manifestazioni, Antonio Viola, comunica che venerdì 25 maggio 2018, dalle ore 17.30, nell’ambito delle iniziative del Maggio Teatino, avrà luogo l’appuntamento inserito nel progetto denominato “Passeggiata tra i tesori nascosti di Chieti”, promosso dall’Associazione culturale “Sacro e Profano” presieduta da Giovina Tomassi e patrocinata dal Comune di Chieti con l’obiettivo di trasmettere la preziosa memoria del patrimonio culturale e artistico della città.

 

Il percorso, che si avvarrà della competente guida di Maria Paola Lupo, storico dell’arte, avrà inizio da  piazza Garibaldi dove sarà possibile visitare la chiesa di S. Giovanni Battista dei Cappuccini per poi proseguire nella chiesa di S. Raffaele in via degli Agostiniani, luoghi di culto chiusi da decenni ma gelosi custodi di elementi degni di essere scoperti e non dimenticati.

La passeggiata comprenderà visite a Palazzo Zambra, sede della Soprintendenza per i Beni Archeologici d’Abruzzo e, infine, all’esedra dell’antica pescheria.

Informazioni anche sul sito www.sacroprofano.it

La via d'uscita "spot contro violenza donne"