Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Nuovo Cimitero Comunale in località S. Filomena

Entro giugno l’avvio del primo lotto di lavori

Già possibile presentare domanda per la concessione dei manufatti

e dei suoli per cappelle gentilizie

 Dopo una lunga e complessa fase di gara, si concretizza la realizzazione del nuovo cimitero comunale che sorgerà in Strada Ombrosa, in località Santa Filomena. Entro il mese di giugno la Società di Progetto “Parco della Memoria – Chieti Scalo S.r.l.”, aggiudicataria della concessione, avvierà il primo dei tre lotti funzionali di lavori che prevedono un importo complessivo di 19.446.249,00 euro.

E’ quanto è stato annunciato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, dall’Assessore all’Urbanistica, Mario Colantonio, e dall’ amministratore delegato della Società di progetto “Parco della Memoria”, Gerardo Alfano.

Il primo lotto funzionale, che sarà realizzato entro 18 mesi, prevede:

 

 

-          2.936 tumulazioni di tipo frontale (di cui 1.468 cedibili ante mortem);

-          148 tumulazioni di tipo laterale (di cui 74 cedibili ante mortem);

-          576 loculi per resti mortali (ossari);

-          224 cellette per urne cinerarie;

-          122 lotti per cappelle;

-          2 lotti per cappelle tipo D1;

-          56 lotti per cappelle B;

-          36 lotti per cappelle B1;

-          20 lotti per cappelle NT.

E’ già possibile inoltrare le domande per la concessione dei manufatti cimiteriali e dei suoli per cappelle. I soggetti interessati possono presentare la prenotazione sull’apposito modello predisposto dalla concessionaria “Parco della Memoria”, disponibile presso gli uffici della stessa, in via De Virgiliis 6 a Chieti Scalo e sul sito www.parcodellamemoria.com, entro le ore 12.30 del 4 luglio 2018.

Le prenotazioni andranno consegnate nei seguenti giorni e orari: giovedì, venerdì e sabato dalle ore 9.00 alle 12.30 (giovedì e venerdì anche dalle 14.00 alle 18.00)

Le tariffe per le concessioni d’uso dei manufatti cimiteriali da un minimo di 1.929,40 euro ad un massimo di 2.546,50 per loculi per tumulazioni; da 839,70 euro a 960,30 euro per loculi per resti mortali (ossari); da 462,00 a 531,30 euro per cellette per urna cineraria; da 4.750,00 a 16.000 euro per un lotto per la realizzazione di cappelle gentilizie; da 29.164,30 a 65.882,30 euro per la realizzazione di una cappella gentilizia completa di finitura.

La concessione d’uso, ai sensi del Regolamento Cimiteriale Comunale, con decorrenza dalla data di sottoscrizione del contratto, avrà la seguente durata:

 -          Tumulazioni: 30 anni rinnovabili per altri 30 anni una sola volta con facoltà di richiedere, nel caso di cessione ante mortem, un ulteriore rinnovo per 15 anni;

-          Loculi (ossari e cellette per urne cinerarie): 40 anni rinnovabili per altri 40 anni;

-          Lotti per cappelle gentilizie: 99 anni rinnovabili per eguale durata.

 Il nuovo cimitero sorgerà in un’area di 53.000 mq che prevede, oltre alla realizzazione di complessivi 13.321 manufatti cimiteriali: un edificio, con classificazione energetica classe “A”, per servizi cimiteriali, costituito da camere mortuarie, deposito osservazione, uffici, alloggio custode e Ossario comune; un edificio per il culto; il Giardino delle Ceneri; una zona per i professanti di altre religioni, con accesso indipendente; il Giardino degli Angeli mai Nati; tutte le opere necessarie per la funzionalità e la fruibilità del plesso cimiteriale, ovvero arredo urbano e verde, infrastrutture tecnologiche, parco fotovoltaico, impianto di videosorveglianza, impianto di compostaggio, impianto per il recupero delle acque meteoriche, totem informativi per l’individuazione delle salme.

Nell’area antistante il plesso cimiteriale, invece, sorgeranno un parcheggio di 100 posti per auto e bus di linea, un’area per il parcheggio di disabili e quattro locali commerciali (bar e negozi di fiori).

«Quella del Cimitero Comunale a Santa Filomena è un’opera programmata fin dal 2010 ed inserita nel progetto di governo di questa Amministrazione – hanno sottolineato l’Assessore Colantonio e l’Assessore Di Felice -. Un investimento economico di circa 20 milioni di euro a totale carico di privati che consegnerà un servizio pubblico indispensabile alla città e soprattutto rispettoso dei diversi culti religiosi. Dopo la travagliata fase propedeutica – hanno aggiunto - il progetto si concretizza. Un’opera che potrà rappresentare anche un rilancio anche in termini economici per l’intera zona che beneficerà, inoltre, di un miglioramento viario».

«Il bando di gara relativo a quest’opera poneva particolare attenzione all'ambiente circostante, un paesaggio agricolo con una struttura morfologica ben precisa - ha concluso l’amministratore delegato della Società di Progetto “Parco della Memoria”, Gerardo Alfano –. Ciò che abbiamo proposto, dunque, è una struttura a bassissimo impatto ambientale, rispettosa dell’ambiente circostante e arricchita di giardini pensili. All’interno del parco è stato previsto, altresì, un servizio di mobilità elettrica che accompagnerà i visitatori al suo interno e che, pertanto, annullerà la presenza di auto private all' interno della struttura».

 

 

 

La via d'uscita "spot contro violenza donne"