Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Discariche abusive e abbandono di rifiuti per strada - Individuata e ripulita nella giornata di ieri una discarica abusiva in via degli Ernici

Assessore Bevilacqua “I cittadini denuncino i trasgressori perché tali condotte incidono sull’ambiente e sulle bollette Tari”

 

“Una vera e propria discarica abusiva di rifiuti, con mobili, divani, un frigorifero, giochi per bambini, elettrodomestici e materiale indifferenziato, è stata individuata e ripulita, ieri pomeriggio, in via degli Ernici, dalla ditta Formula Ambiente. Grazie alle ricerche della guardia ambientale incaricata si stanno facendo accertamenti per risalire al trasgressore”. È quanto fa sapere l’Assessore alla Raccolta Differenziata, Alessandro Bevilacqua, giunto sul posto insieme agli operai della società che gestisce il servizio di igiene urbana del Comune.

 

«Il Consigliere Comunale Graziano Marino – prosegue l’Assessorenella giornata di ieri mi aveva difatti segnalato quanto poi constatato di persona ovvero un vero e proprio scempio di rifiuti abbandonati per strada in una zona, per altro, molto popolosa. Esaminato il contenuto dei sacchi di immondizia, quindi, ci siamo subito attivati per risalire al trasgressore che ha lasciato alcuni indizi utili alla sua identificazione.   

Purtroppo – evidenzia l’Assessore Bevilacqua - a fronte di tanti cittadini che rispettano le regole e si prodigano per la salvaguardia dell’ambiente, ce ne sono altri che non hanno alcun senso di civiltà e vanificano l’impegno delle famiglie che effettuano una corretta raccolta differenziata. L’appello che lancio, dunque, è quello di denunciare tali condotte, perché il dispendio di personale e di tempo impiegato per ripulire una discarica abusiva va ad incidere sulle spese del servizio affrontato dal Comune e quindi sui costi della Tari di tutti.

Le sanzioni amministrative per chi trasgredisce sono salate – ricorda l’Assessore – pertanto si raccomanda ai cittadini di rispettare le regole e di usufruire dei servizi predisposti dalla ditta Formula Ambiente, fra gli altri quelli per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti e dei RAEE.

Con il nuovo appalto della Raccolta Differenziata – conclude l’Assessore – l’utilizzo di un sistema di sorveglianza che si avvarrà di tecnologia avanzata ci aiuterà a tenere sotto controllo le aree più critiche del territorio combattendo il fenomeno delle discariche abusive».

La via d'uscita "spot contro violenza donne"