Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

ALTA FORMAZIONE CONTINUA

Nel centro storico di Chieti corsi e seminari rivolti ad un’utenza qualificata

 Assessori Giampietro e De Matteo: “Un progetto culturale di ampio respiro in grado di contribuire anche alla crescita sociale del territorio”

 L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, e l’Assessore alle Politiche Sociali, Emilia De Matteo, questa mattina, alla presenza della referente dello sportello Informagiovani, Elisabetta Fusilli, del Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, della Vice Preside del Convitto Nazionale G.B. Vico, Alessandra Petrosemolo, e di Fabio Gardelli, responsabile didattico della IKOS - Istituto di Alta Formazione, nel corso di una conferenza stampa, hanno illustrato l’accordo siglato da Amministrazione Comunale, Provincia di Chieti e Convitto Nazionale G.B. Vico per l’avvio di corsi e seminari di alta formazione proposti dalla IKOS AgeForm, rivolti a docenti e studenti che si svolgeranno presso il Convitto G.B. Vico. E’ stato, inoltre annunciato l’avvio della scuola di Psicoterapia in PNL terapeutica che si svolgerà sempre nel centro storico nei locali messi a disposizione dal G.B. Vico, nonchè l’imminente Seminario teorico pratico di Criminologia e il Corso di Alta Formazione in “Criminologia Clinica profiling e prevenzione” che si terrà a Chieti il 28 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e che vedrà tra i docenti il prof. Francesco Bruno.

 

«Ospitare i corsi altamente qualificanti della Ikos è motivo di orgoglio per la nostra città – ha dichiarato l’Assessore Giampietro - sia per la qualità dei corsi, sia per ciò che essi offrono al territorio in termini di valenza formativa. Abbiamo fortemente voluto questa partnership, concretizzata anche grazie all’instancabile lavoro svolto dallo sportello Informagiovani del Comune di Chieti, con l’intento di favorire progetti che attengono all’area formativa. Nello specifico si tratta di corsi di alta formazione che si svolgeranno presso il G.B. Vico, istituto scelto quale luogo particolarmente significativo sia per la sua antica tradizione, sia per la sua collocazione in centro storico dove affluirà un’utenza qualificata per la maggior parte formata da studenti, insegnanti e medici. I corsi della Ikos – ha aggiunto l’Assessore - contribuiranno, così, a portare nel cuore della città progetti di ampio respiro culturale in grado di assicurare anche la crescita sociale del territorio».

«Desidero sottolineare l’attività dello sportello Informagiovani e Informalavoro del Comune di Chieti – ha aggiunto l’Assessore De Matteo - che, nell’ambito delle azioni previste dal Piano di Zona, svolge il proprio operato nell’area della formazione. L’attivazione di questa importante collaborazione – ha proseguito l’Assessore De Matteo – riveste particolare rilevanza nell’ottica di un orientamento costante e dinamico nel tempo. In tal senso, la Ikos si è dimostrata attenta e lungimirante attivando un ventaglio di proposte che attengono anche all’area della mediazione familiare e alla prevenzione del disagio sociale e della criminalità. Ritengo, dunque, che l’essere riusciti a consolidare una partnership così importante, esempio di come la scuola e le istituzioni possono rilanciare il territorio con eventi di grande rilevanza culturale, non possa che contribuire alla crescita del tessuto sociale».