Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

“Football for Friendship”

Torneo internazionale di calcio giovanile

Gli auguri del Sindaco Di Primio ai piccoli ambasciatori

in partenza per San Pietroburgo


Niccolò Postiglione di Chieti e Alessio Canepari di Pescara, entrambi dodicenni, sono i due giovani selezionati per rappresentare l’Italia al “Football for Friendship”, il torneo internazionale di calcio giovanile organizzato da Gazprom che si terrà dal 26 giugno al 3 luglio prossimi a San Pietroburgo.

 

Accompagnati dai propri genitori, Niccolò e Alessio, che militano nelle giovanili della Delfino Pescara, questa mattina hanno incontrato il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio alla presenza del Consigliere Comunale, Graziano Marino e della Vice Preside della scuola “Chiarini”, Antonella Montanaro, per promuovere i valori che caratterizzano il torneo, un’esperienza internazionale che vedrà la partecipazione di ragazzi provenienti da 64 Paesi di tutto il mondo.

Nel loro viaggio in Russia, i giovani ambasciatori italiani saranno accompagnati da Luca D’Ulisse, istruttore, e Antonio Di Battista, responsabile tecnico del settore giovanile della Delfino Pescara.

In occasione dell’incontro, a testimonianza del supporto suo e dell’intera città, il Sindaco Di Primio ha accettato di indossare il “Braccialetto dell’amicizia”, simbolo del torneo: un cordino verde come il campo di calcio e blu come il cielo, in linea con i valori stessi che caratterizzano il “Football for Friendship”: amicizia, uguaglianza, giustizia, salute, pace, dedizione, vittoria, tradizione e onore.