Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

PIANO DI INTERVENTI SULLE STRADE

Lavori per circa 3 milioni di euro ma a costo zero per il Comune

 Ripristino dei manti stradali su oltre 7 km di strade grazie all’accordo stipulato con 2i Rete Gas

 

Grazie all’accordo stipulato tra l’Amministrazione Comunale e 2i Rete Gas spa, gestore del servizio, che, nell’ambito di un piano di ammodernamento, interverrà per la sostituzione di alcuni tratti di tubazioni del gas-metano, lunedì 8 maggio 2017 prenderanno il via i lavori per il rifacimento di oltre 5 km di strade nella parte bassa della città.

Un ulteriore intervento verrà effettuato, a partire dal 2018, su circa 2 km di strade nel centro storico.

 

In questo caso, verrà redatto un progetto particolareggiato per quanto riguarda i materiali di finitura da utilizzare in considerazione della valenza del tessuto urbano e dei vincoli esistenti.  

L’Amministrazione Comunale, in considerazione del notevole impatto dei lavori, ha espressamente richiesto di suddividere gli interventi. Per tale motivo, 2iRete Gas spa ha predisposto 13 lotti funzionali che interesseranno gran parte di Chieti Scalo.

I primi 3 interventi verranno eseguiti nelle seguenti vie:

Via Vasto / Via Bellini / Via Scanno;

Via Scaraviglia / Via Fucino / Via Ortona;

Via Pescasseroli  e traverse interne.

 

Gli altri tratti di strada di Chieti scalo interessati dagli interventi sono:

-          Viale B. Croce;

-          Via Fratelli Pomilio;

-          Via Teramo;

-          Via d’Annunzio;

-          Piazza S. Pio X;

-          Via Pescara;

-          Strada Colle dell’Ara;

-          Via Polacchi;

-          Via Tosti;

-          Via Campobasso;

-          Via Roccamorice;

-          Via S. Francesco d’Assisi;

-          Via Marino da Caramanico;

-          Via Muzio Pansa;

-          Via De Litio;

-          Via Piaggio.

 L’importante accordo tra Comune di Chieti e 2iRete Gas consentirà, inoltre, l’attivazione della linea del gas metano in via Sagittario (località Brecciarola) con la realizzazione dell’attraversamento autostradale i cui lavori avranno inizio nel mese di giugno 2017.

I dettagli degli interventi sono stati resi noti nel corso di una Conferenza Stampa dal Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, e dal responsabile dell’area Chieti di 2iRete Gas spa, Mario Antonio Paolini.

«Nell’ambito dei lavori di ammodernamento dell’impianto di distribuzione del gas metano – ha commentato il Sindaco Di Primio il Comune di Chieti, e per esso l’ Assessorato ai Lavori Pubblici, ha stretto un importante accordo con 2i Rete Gas. Se nella parte bassa della città l’intervento di recupero riguarderà il completo rifacimento degli asfalti e dei marciapiedi, nel centro storico si renderà necessario un progetto dettagliato in considerazione della particolare valenza urbanistica e dei vincoli esistenti. In un momento in cui è difficile, per gli enti locali, reperire risorse, grazie a tale accordo restituiremo alla città chilometri di strade completamente riqualificate».

«Per quanto riguarda il centro storico – ha aggiunto l’Assessore Di Felice – l’intervento avrà anche una valenza estetica rendendo non più visibili le tubature esterne. Da lunedì 8 maggio, intanto, saranno avviati i lavori su quaranta tratti di strade della parte bassa della città. Particolare attenzione sarà riservata anche al ripristino dei marciapiedi; abbiamo, infatti chiesto e ottenuto che venga ricollocata la stessa tipologia di materiale. Siamo certi che, all’inevitabile disagio dei lavori, corrisponderà un sicuro beneficio per i cittadini grazie alla contestuale realizzazione di nuove derivazioni di utenza, stimabili in circa 500 per un totale di 4000 clienti».

«Desidero precisare che l’intervento di 2iRete Gas non è legato a problemi di sicurezza ma di ammodernamento delle condotte vetuste – ha dichiarato Mario Antonio Paolini . – I nostri tecnici contatteranno i singoli utenti o gli amministratori di condominio proponendo, nel caso, lo spostamento gratuito di quei contatori ancora ubicati all’interno delle abitazioni. Per fornire la massima assistenza, verrà attivato a breve un numero verde. Inoltre, al fine di rassicurare i cittadini, l’elenco con i nominativi del nostro personale addetto alle attività sarà fornito a Carabinieri, Polizia Stradale e Polizia Municipale».

 

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (Piano di interventi.pdf)Piano di interventi.pdf455 kB