Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

A Natale Chieti suona Jazz - Rassegna musicale fra arte, eventi enogastronomici, mostre, seminari

Prenderà il via il 2 dicembre 2016 per concludersi il 6 gennaio 2017,la seconda edizione del TEATE WINTER FESTIVAL”, manifestazione jazzistica realizzata da Music Events Productions in convenzione con il Comune di Chieti, con la direzione artistica del M° Michele di Toro, la produzione del M° Fabio D’Orazio, il project management di Grazia Di Muzio e il contributo di sponsor istituzionali – Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Chieti e Nuova Carichieti SpA – e sostenitori - Confartigianato Imprese Chieti, Dante Alighieri Society “Michigan Chapter”, Associazione culturale Fotoclub Chieti, Gsic “Gli Scontati Conosciuti”-.

La musica di Paolo Fresu, Sarah Jane Morris, Tommaso Starace, Francesca Ajmar, Michele Di Toro, Joyce Elaine Yuille, Alessandro Quarta, Daniele Di Bonaventura, Mauro Ottolini, Lorenzo Tucci, MezzoTono e Angelo Valori, incastonandosi nel tempo e nel ritmo delle festività natalizie, andrà a confermare, ancora una volta, la città di Chieti quale straordinario palcoscenico musicale nel panorama regionale e nazionale.

 

Ricco il cartellone degli eventi con 6 Concerti all’Auditorium Supercinema – 2, 9, 16, 23, 29 dicembre e 6 gennaio -  Incontri, Arte, Concorsi Fotografici "Jazz'n Click" che raccoglierà le immagini più belle della kermesse – Conferenze – lezioni di jazz a cura di Angelo Valori l’11 e 18 dicembre Masterclass – perfezionamento di tecnica violinistica e musica d’insieme a cura di Alessandro Quarta il 10 e 11 dicembre; simulazioni live a cura di Lorenzo Tucci, Luca Fattorini, Luca Mannutza il 22 dicembre -  jam session, degustazioni a tema, aperitivi e cene nei ristoranti e locali teatini- @Coffe Time Jazzdalle ore 17.00 alle 20.00, @Dinner & Night time jazzdalle ore 21.00 in poi, @Night Time Jazz dalle ore 24.00 in poi -.

 CONCERTI

Il debutto il 2 dicembre, alle ore 21.00, all’Auditorium Supercinema, con Michele Di Toro che si esibirà in duo con Tommaso Starace, virtuosoil pianista abruzzese quanto melodico ed essenziale il sassofonista italo-anglosassone, e a seguire con Joyce Elaine Yuille, cantante legata a un linguaggio jazzistico di matrice nera, venato di soul e blues e dalla trascinante verve ritmica.

Secondo appuntamento musicale il 9 dicembre, alle ore 21.00, con Alessandro Quarta, polistrumentista, compositore, virtuoso del violino, insieme al suo quintetto e alla raffinata voce di Sarah Jane Morris, grande nome della musica mondiale, capace di spaziare dal pop al blues, dal jazz al soul.

Terzo appuntamento il 16 dicembre, alle ore 21.00, con la “star” del jazz italiano Paolo Fresu, trombettista ineguagliabile, in quintetto con il bandoneonista Daniele Di Bonaventura, impegnati nel progetto “Jazzy Christmas”.

Per il quarto appuntamento, il 23 dicembre, alle ore 21.00, sarà la volta del brillante trio di Lorenzo Tucci cui seguirà l’esibizione della “piccola orchestra italiana senza strumenti” dei MezzoTono.

Il quinto concerto, il 29 dicembre, allieterà il pubblico con i suoni del Brasile e della Bossa Nova, grazie alla presenza del celebre quartetto di Francesca Ajmar. Farà seguito il “Buster Keaton Project” dei Sousaphonix, capitanati da Mauro Ottolini.

Il concerto conclusivo della rassegna, il 6 gennaio, vedrà sul palco Angelo Valori & M.Edit Voices con la riscoperta e la rielaborazione di melodie popolari e l’esecuzione di polifonie rinascimentali, canti sacrie brani celebri della grande tradizione vocale italiana.

ARTE E CULTURA

Jazz’nClick: speciale concorso fotografico abbinato al festival in collaborazione con l’Associazione “Foto Club Chieti”. Due i premi speciali che saranno riservati al concorrente più votato attraverso i coupon del quotidiano “Il Centro” e i “like” sulla pagina facebook "Gli Scontati, i Conosciuti". Cinque le categorie in gara: “miglior fotografia”, “miglior backstage”, “miglior jam session”, “miglior dettaglio”, “miglior live”.

La mostra fotografica dei partecipanti al concorso dell’edizione 2015/16 sarà allestita presso la Bottega d’Arte della Camera di Commercio di Chieti dal 27 dicembre al 6 gennaio.

INCONTRI CULTURALI

Nelle giornate dell’11 e 18 dicembre alle ore 17.30, presso la Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti si terranno le “lezioni di jazz” del M° Angelo Valori: “songwriting tra folk, pop e jazz”.

MASTERCLASS

Durante lo svolgimento del festival si terranno tre giornate di masterclass aperte a professionisti e studenti: 10 e 11 dicembre, presso la sala Cascella della Camera di Commercio, masterclass di violino del M° Alessandro Quarta; 22 dicembre, presso Palazzo Lepri, masterclass di trio dei Maestri Tucci, Mannutza e Fattorini.

HAPPENING

Durante il periodo del festival i locali commerciali, i ristoranti e i pub teatini si renderanno protagonisti dei @coffee time jazz e @dinner&night time jazz: il buon cibo si potrà gustare a ritmo di jazz.

 

COFFEE, DINNER AND NIGHT TIME IN JAZZ CALENDARIO

 

sabato 3 dicembre

ore 17.30 PALAZZO LEPRI, via Monaco la Valletta 6   

Presentazione del Libro ‘Sotto Falso Nome’ di Andrea Magno. Il giornalista Marco Minnucci dialogherà con l’autore.

Degustazione Corfinio, Torta del Lupo, Vini Lampato

Laboratorio musicale per ragazzi a cura del M° Fabio A. D’Orazio

ore 20.00 CAPSICUM CLUB, piazza Umberto I

Fabio D’Onofrio Piano Solo

ore 22.00 TERRA MAJA, via Mazzetti 27

Salamone - Il Paliativo Tour

 

domenica 4 dicembre

ore 21.30 CUEVA BRIGANTE, via Porta Pescara

Domenico Imperato Duo

Domenico Imperato, voce e chitarra; Bruno Marcozzi, batteria

 

mercoledì 7 dicembre

ore 20.00 RISTORANTE NINO, via Principessa di Piemonte 7

Nino in Jazz

ore 22.00 MALTO & Co., via degli Agostiniani,10

Alberto Biondi Duo

Alberto Biondi, voce e batteria; Roberto Scandavini, chitarra

 

sabato 10 dicembre

ore 20.00 GRAN CAFFE’ VITTORIA, Corso Marrucino 89

GioGio Rapattoni Duo

 

domenica 11 dicembre

ore 12.30 PALAZZO LEPRI, via Monaco la Valletta 6

Metti una domenica a pranzo tra tango e jazz

ore 14.30 Le Milonghe di TeAtelier

ore 18.30 Tholos Duo – Sulle Tracce di Galliano

Vincenzo De Ritis, fisarmonica; Claudio Marzolo, contrabbasso

a seguire Lezione gratuita di Tango Argentino con Debora Cornacchia e Michele Di Conzo

 

mercoledì 14 dicembre

ore 22.00 SPRECACE’, Vico Mercatello 7

Fabio D’Onofrio e Manuel Trabucco Duo

 

giovedì 15 dicembre

ore 20.00 RISTORANTE PIZZERIA MANGIAFUOCO, via Mazzetti 3

Simone Grifone Duo

venerdì 16 dicembre

ore 17.30 NUOVA CARICHIETI SPA, Largo Martiri della Libertà

Piero Delle Monache Duo

 

sabato 17 dicembre

ore 20.00 TABERNA LIBERARTE, Corso Marrucino 147

Paolo Di Matteo Duo

ore 21.00 FICTIO ARCI CLUB, via Armellini 1/A

Sarabanda Post Comunista di Irida Gjiergji

con Irida Gjiergji, voce e viola; Giacomo Salario, pianoforte; Ivano Sabatini, contrabbasso; Walter Caratelli, batteria.

 

giovedì 22 dicembre

ore 20.00 PIZZERIA DOPPIOZERO, via Asinio Herio 8

Lisa La Torre e Marco Malandra Duo

ore 22.00 MALTO & Co., via degli Agostiniani 10

Massimiliano Coclite Duo

Massimiliano Coclite, pianoforte; Alessia Marteggiani, voce

 

lunedì 26 dicembre

ore 22.00 TERRA MAJA, via Mazzetti 27

Luca Mongia Duo

Luca Mongia, chitarra e voce; Giacomo Pasutto, percussioni

 

martedì 27 dicembre

ore 17.30 LIBRERIA DE LUCA, via Cesare De Lollis 12

Presentazione del libro “Che razza di Musica. Jazz, blues, soul e le trappole del colore” di e con Stefano Zenni

 

mercoledì 28 dicembre

ore 20.303.2 – HANDMADE FOOD”, via Arniense 13

Massimiliano Coclite Piano Solo

 

venerdì 30 dicembre

ore 22.00 MALTO & Co., via degli Agostiniani 10

Jorge Ro Duo

           

mercoledì 4 gennaio

ore 20.00 LIBERARTE Artigianato, Arte e Prodotti Tipico, Corso Marrucino 147

Presentazione del Libro “Breve storia del Pianoforte Jazz. Un racconto in bianco e nero” di e con Sergio Pasquandrea. Introduce il M° Carlo Morena

 

mercoledì 5 gennaio

ore 21.00 FICTIO ARCI CLUB, via Armellini 1/A

Carmine Ianieri/Roberto Di Virgilio Duets

Carmine Ianieri, sax alto e tenore; Roberto Di Virgilio, chitarra

 

SOLIDARIETA’ – Teate Winter Festival sarà anche solidarietà. Quest’anno una parte del ricavato dei concerti sarà devoluto a favore del “Progetto Bimbo” che coinvolge il centro di radioterapia oncologico dell’Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata per la cura dei tumori solidi pediatrici.

 

BIGLIETTI  

Abbonamento a sei concerti € 60.00.

Abbonamento a quattro concerti escluso Paolo Fresu € 45.00

Biglietto singolo concerto € 15.00

Biglietto singolo concerto under 22 (escluso Paolo Fresu) € 10.00

Biglietto concerto Paolo Fresu € 25.00

In prevendita su ciaotickets (on line e rivendite autorizzate); “Dischi Gong” via Palermo 109, Pescara; Gran Caffè Vittoria, Chieti; biglietteria del Teatro Marrucino.

 

INFO - www.teatewinterfestival.com; www.facebook.com/teatewinterfestival/; @teatewinterfestival (twitter); teate_winter_festival (instagram).

MEDIA PARTNER – “Il Centro”, “Jazzit”, “Gli Scontati, i Conosciuti”.

La sfida lanciata l’anno scorso era quella di ritrovarci, a distanza di un anno, a presentare nuovamente Teate Winter Festival, continuando a realizzare una kermesse di qualità - ha detto il Sindaco in conferenza stampa -, a distanza di 12 mesi la conferma è arrivata e l’obiettivo è stato raggiunto grazie al lavoro dei Maestri Di Toro e D’Orazio e Grazia Di Muzio.

L’esperimento di coinvolgere i privati, che ringrazio per il supporto, si è dimostrato assolutamente positivo e continueremo su questa strada, sapendo bene quanto essi stessi pretendano di investire in progetti di spessore. Essere main sponsor dell’evento – ha proseguitoil Sindaco- in qualche modo ci certifica la qualità dell’evento stesso, inoltre associare la Nuova Carichieti alla manifestazione è per noi un modo di condividere un nuovo percorso della Cassa di Risparmio, auspicando che essa continui a rimanere sempre “la banca del territorio”.

Insieme al sostegno degli sponsor però ha ribadito il Sindaco - desidero rimarcare anche due altri aspetti importanti: 1) il coinvolgimento delle attività commerciali negli eventi a latere, segno che un vecchio modo di concepire gli eventi sta cambiando in città; 2) lo stop ad eventi importanti fruiti gratuitamente. Non si può pretendere, infatti, che l'evento di qualità sia ad accesso gratuito. L’assunzione di cultura deve avvenire in modo consapevole, con prezzi adeguati e nel nostro caso molto accessibili».

Di scommessa ben riuscita ” ha parlato anche il M° Michele Di Toro, sottolineando l’importanza di un festival invernale della durata di un mese mentre il M° D’Orazio ha evidenziato la “necessità di una classe imprenditoriale legata alla cultura, unico strumento per realizzare un repertorio di qualità”.

Giovanni Zacconi, Vicedirettore Generale della Nuova Carichieti, presente in conferenza stampa, ha poi aggiunto «siamo onorati per essere stati coinvoltiin questo progetto di livello che prevede la presenza di eccellenze nazionali, la Nuova Carichieti tra l’altro ospiterà anche due eventi presso le proprie sedi, ma tengo a precisare che anche noi, rispetto al passato, siamo chiamati a parcellizzare le risorse destinate agli eventi e a fare scelte che corrispondano a criteri di qualità e trasparenza, requisiti ai quali corrisponde l’evento Teate Winter Festival».