Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

STREET FOOD HALLOWEEN EDITION

Chieti si prepara ad ospitare, per la seconda volta, lo Street Food Time, festival dello street food di qualità, che, in una insolita edizione dedicata alla festa di Halloween, farà tappa dal 29 al 31 ottobre 2016 in Corso Marrucino.

Venti “food truck” – carretti, roulotte anni ’60, apette e camioncini vintage provenienti da ogni regione - daranno vita a tre giornate gourmet durante le quali l’Italia culinaria si incontrerà a Chieti per soddisfare le esigenze più disparate, proponendo primi piatti, secondi, contorni, dolciumi, formaggi, salumi, pizze, accompagnati da ottima birra artigianale abruzzese.

 

La manifestazione, patrocinato dal Comune di Chieti e da Confartigianato, è stata illustrata questa mattina dal Sindaco, Umberto Di Primio, con l’Assessore alle Attività Produttive, Carla Di Biase, la Consigliera Comunale, Maura Miocomonaco, alla presenza del Direttore provinciale di Confartigianato, Daniele Giangiulli e degli organizzatori Barbara Lunelli e Manolo Demenego.

I fornelli si accenderanno alle ore 11.00 e si spegneranno a tarda notte.

Il taglio del nastro si svolgerà sabato 29 alle ore 18.00.

Per festeggiare la notte di Halloween, unallestimento tematico caratterizzerà Corso Marrucino. Per i più piccini giochi e divertimento il pomeriggio del 31 ottobre, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, e per i più grandi un party in maschera dalle 22.00 a notte inoltrata.

In occasione della manifestazione, è stato predisposto un servizio di BUS NAVETTA gratuito dalla Stazione ferroviaria di Chieti Scalo al Grande Albergo Abruzzo, dalle ore 20.00 alle 01.00

«Ancora un evento di qualità vede animare il nostro centro storico – ha dichiarato il Sindaco -. Grande attenzione è riservata nei confronti di questa manifestazione che, attraverso la cultura del cibo, racconterà la nostra Italia. Il centro storico di Chieti, sapientemente utilizzato, sarà uno straordinario palcoscenico dove offrire le eccellenze gastronomiche locali, coniugando la tradizione alla grande qualità del cibo».

«Ci aspettiamo una risposta forte anche quest’anno. Street food time significa concepire un nuovo modo di intendere il cibo, un nuovo modo di mangiare – ha aggiunto l’Assessore alle Attività Produttive, Carla Di Biase -. Ben vengano, dunque, a Chieti le piccole apette, i mezzi colorati e gli artigiani della cucina capaci di riproporre le più gustose ricette della tradizione ma in linea con uno stile giovanile e al passo coi tempi».

«Un ringraziamento agli organizzatori che hanno voluto una forte caratterizzazione locale dell’evento dando visibilità alle nostre eccellenze – ha commentato Daniele Giangiulli -. Quello dello street food è un format già sperimentato nel quale Confartigianato ha creduto fin dal primo momento.  Con il Chocofestival e le altre manifestazioni in programma, va ad inserirsi perfettamente nel calendario predisposto dalla nostra associazione di categoria a conferma delle tante iniziative volte alla rivitalizzazione della città».

«Ricerca della qualità e della tradizione, contatto diretto con i clienti, utilizzo di prodotti genuini, questi gli elementi che caratterizzano i cultori del cibo di strada.– hanno commentatoi responsabili Street Food Time, Barbara Lunelli e Manolo Demenego -.Un ringraziamento all’Amministrazione Comunale di Chieti che si è dimostrata tra le più collaborative.»

Di  seguito un piccolo assaggio dei piatti regionali che si potranno gustare a Chieti dal 29 al 31 ottobre:

Friuli Venezia Giulia: polenta con cervo in salmì, cartoccio di salsicce e patate, kebab friulano;

Emilia Romagna: gnocco fritto farcito con culatello, prosciutto di Parma e mortadella bolognese;

Toscana: hamburger di Chianina e cinta senese;

Umbria: torta al testo con norcineria umbra tagliata al coltello;

Lazio; tiella di Gaeta farcita con provola, scarola, zucchine, cicoria; fiori di zucca fritti ripieni con mozzarella e acciughe, mozzarelline fritte, polpettine romane;

Marche: olive ascolane classiche, vegetariane e al tartufo, crema fritta ascolana, cartocci di pesce fritto, polpettine di pesce;

Abruzzo: arrosticini artigianali di fegato e di carne, hamburger di pecora, bruschettoni con pomodorini e salumi dei parchi, pecora alla callara;

Molise: hamburger di scottona e verdure dell’orto a Km 0, scamorza impiccata, spiedino di scamorza, dolci tipici molisani;

Campania: cuoppo campano, crocchè, zeppole, paccheri fritti ripieni con provola e crema di melanzane, sfogliatelle napoletane, timballini di pasta, ravioloni fritti, parmigiana di melanzana, sfogliatelle napoletane. (sarà presente Vitantonio Lombardo, chef stellato che proporrà rielaborazioni del tradizionale panuozzo);

Puglia: striscette di carne di cavallo con stracciatella di Andria e pomodori secchi pugliesi, bombette di Cisternino, panino con polpo e vincotto di fichi, pettole, cartoccio di polpettine di pane di Altamura con canestrato pugliese e salamella artigianale, panino con salsiccia pugliese a punta di coltello con crema di olive celline e caciocavallo, orecchiette con le cime di rape, patate riso e cozze alla barese;

Salento: patate novelle al vin cotto balsamico e curry, pittule dolci e salate.

Argentina: Asado, Angus argentino cotto alla brace;

Venezuela: churros con crema alla nocciola e dulce de leche;

Stati Uniti: hamburger americano, hot dog,pulled pork.

STREET FOOD TIME IN NUMERI:

20 food truck provenienti da tutta Italia;

Oltre 110 proposte culinarie diverse;

Più di 15 tipologie di birre rigorosamente artigianali;

1 Cocktail Bus vintage per aperitivi, cocktail e digestivi;

3 giornate di intrattenimento musicale;

FESTA IN MASCHERA PER BAMBINI il pomeriggio del 31 ottobre, dalle ore 16.00 alle 20.00, con intrattenimento, giochi, animazione e zucchero filato per tutti.

PARTY IN MASCHERA PER GLI ADULTI la notte di Halloween.