Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

VIETATO VIETARE Pep Marchegiani, Mirò e Guttuso in mostra al Museo Barbella

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, con l’Assessore alla Cultura, Antonio Viola, e il Consigliere Comunale Stefano Rispoli, Delegato alle Politiche Giovanili, questa mattina, nel corso di una CONFERENZA STAMPA svoltasi presso l’Antica Pescheria in via Arniense, ha partecipato alla presentazione della Mostra VIETATO VIETARE” dell’artista abruzzese Pep Marchegiani, in programma al Museo d’Arte “Costantino Barbella” dal 5 al 30 luglio (orari: martedì e giovedì ore 9.00-14.00/15.00-18.00; mercoledì, venerdì e sabato: ore 9.00-14.00), in occasione della quale, oltre alle opere di Marchegiani, sarà possibile ammirare quadri, tra gli altri, di Mirò e Guttuso.

La mostra “VIETATO VIETARE” vedrà la presenza anche di opere di Massimo Desiato, Fabiola Murri, Mark Bufalo e Manuela Armellani. L’esposizione sarà, inoltre, arricchita da eventi collaterali a sorpresa che animeranno la città per tutto il mese di luglio.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Chieti e da Farm Cultural Park e realizzata in collaborazione con Chiusa Grande, Associazione Campare, Collettivo 16, Side+ e Pr5,  è anticipata da una personale di Marchegiani, tra i principali esponenti dell’Arte Contemporanea, allestita fino al 10 luglio presso l’Antica Pescheria.

«L’Arte non può avere steccati e ha bisogno, per potersi esprimere, di spazi – ha commentato il Sindaco Di Primio -. Qualche anno fa la mia Amministrazione, con l’aiuto di alcuni giovani Consiglieri Comunali, tra cui Stefano Rispoli, ha scommesso sul recupero di alcune strutture comunali quali l’Antica Pescheria e Piazza Malta, luoghi che potessero ospitare nuove attività grazie anche al coraggio di associazioni giovanili e all’aiuto dei club services. La mostra di Marchegiani nell’Antica Pescheria è la riprova che quella scommessa l’abbiamo vinta, essendo riusciti a dare spazio vitale alle espressioni artistiche, nuove prospettive alla città e a chi vuole esserne protagonista. Così come sono convinto che portare l’arte contemporanea all’interno del Museo Barbella sia una interessante operazione culturale, trait d’union tra la rappresentazione della quotidianità del passato con quella del presente.»

«Esprimendo vivo apprezzamento per l’iniziativa – ha aggiunto l’Assessore Violadesidero rimarcare come l’Amministrazione Comunale sia da sempre disponibile ad offrire i propri spazi ad eventi di spessore. Ringrazio, pertanto, il Consigliere Comunale Stefano Rispoli per aver seguito in prima persona l’iniziativa e gli organizzatori della mostra per aver scelto Chieti quale sede dell’esposizione».


Cannot Connect to Youtube Server