Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Sindaco Di Primio - Comunicato - Attestati di merito e medaglie per gli alunni della Scuola Cesarii che hanno concluso il progetto sui tesori artistici della città di Chieti

Attestati di merito e medaglie per gli alunni della Scuola Cesarii che hanno concluso il progetto “Tesori comunitari e condivisi… a recupero del Patrimonio Artistico e Culturale della Città di Chieti

Si è conclusa sabato mattina, con la premiazione degli alunni della classe 1 B della Scuola Primaria “Cesarii”, Istituto Comprensivo 1, la prima parte del progetto Tesori comunitari e condivisi… a recupero del Patrimonio Artistico e Culturale della Città di Chieti” - coordinato dalla critica d’arte Annarita Melaragna - inserito nel Cartellone del Maggio Teatino 2016.

Attestati di merito e una medaglia per l'impegno profuso sono stati consegnati ai bambini dal Sindaco Umberto Di Primio e l'Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, presso la Sala Consiliare della Provincia di Chieti.

 

Non ha voluto far mancare la propria presenza anche l’Arcivescovo di Chieti-Vasto, mons. Bruno Forte, che nel corso dell’evento conclusivo si è complimentato con i giovani studenti per l’apprendimento della storia dei tesori artistici e culturali conservati nella città di Chieti (in particolare nelle chiese del centro storico, nel Museo Barbella e nel Teatro Marrucino) esortando insegnanti e curatrice del progetto a proseguire quanto già avviato.

Alla Scuola Primaria “Cesarii” è stata poi consegnata, da parte del Sindaco Di Primio,l'opera in ceramica realizzata dagli alunni e dal maestro ceramista Giuseppe Liberati.

foto

foto

foto

foto

foto